Huawei, presentati due nuovi chip della linea Ascend

Foto di archivio (Getty Images)
2' di lettura

La società cinese ha annunciato che i propri microcircuti saranno utilizzati sui suoi server per la prima volta 

Huawei ha presentato due nuovi chip dotati di Intelligenza artificiale. Il produttore cinese di apparecchiature per telecomunicazioni ha svelato i microcircuiti che per la prima volta verranno utilizzati nei suoi server. Con questa mossa la società sembra voler puntare forte sul cloud computing. La novità è stata presentata all’evento annuale Huawei Connect, in corso a Shanghai dal 10 al 12 ottobre. I chip realizzati su architettura proprietaria rappresentano un passo in avanti per il colosso cinese nel campo dell’Intelligenza artificiale, dopo la presentazione del nuovo processore Kirin 980 nel mobile. Insieme ai chip, parte della linea Ascend, sono stati svelati anche i prodotti e i servizi cloud basati proprio sui due nuovi microcircuiti. La sfida a Qualcomm e Nvidia nel settore dei processori è partita.

L’azienda scommette sull’Intelligenza artificiale

Il focus dell’evento organizzato da Huawei è stato sull'Intelligenza artificiale, vista come fulcro della tecnologia dei prossimi anni: l’azienda prevede che in tutto il mondo ci saranno oltre 40 miliardi di dispositivi personali smart entro il 2025. Inoltre secondo Huawei il 90% degli utenti userà un assistente digitale. “I servizi basati sull'Intelligenza artificiale saranno subito disponibili, oltre a essere diffusi come l’aria che si respira”, spiega Eric Xu, Rotating Chairman di Huawei, nel suo keynote. “La strategia di Huawei è quella di investire nella ricerca di base e nello sviluppo di talenti. Inoltre l’azienda punta a promuovere un ecosistema globale aperto e a costruire un portfolio completo per tutti gli scenari”.

Le caratteristiche dei chip

Il nuovo chip Ascend 910 da 7 nanometri è pensato per i data center, mentre Ascend 310 può essere utilizzato dalle telecamere di sorveglianza. Il primo sarà disponibile dal secondo trimestre del 2019. Ascend 310 invece è già in vendita. Huawei ha già sviluppato il proprio processore per i suoi smartphone di fascia alta, ma finora ha sempre utilizzato principalmente chip Intel e Nvidia nei server. La società ha scalzato di recente Apple diventando il secondo produttore mondiale di smartphone per volumi di vendita, dietro a Samsung.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"