LG presenterà il suo nuovo smartphone il 4 ottobre

Immagine di archivio (Getty Images)
2' di lettura

La risposta ad Apple arriva con il modello V40 ThinQ, con 6GB di Ram e ben cinque fotocamere che andranno da 5 a 16 megapixel 

In seguito all’Apple event, che ha sancito il lancio dei nuovi iPhone di punta della casa californiana, arriva a stretto giro di corda la risposta dei competitor, che si apprestano a scendere in campo, presentando i propri nuovi dispositivi. Dopo l’annuncio di Samsung, che ha fissato un evento per l’11 ottobre, è adesso il turno di LG. L’azienda sudcoreana ha infatti annunciato che in data 4 ottobre verrà ufficialmente presentato il V40 ThinQ, l’ennesimo smartphone di fascia alta prodotto nel 2018. A seguire, il 9 e 16 ottobre, toccherà rispettivamente a Google e Huawei, per completare così una ricca serie di alternative a disposizione del pubblico.

Schermo da 6,4 pollici e risoluzione QHD+

A pochi mesi dal lancio sul mercato dei modelli G7 e V35, LG decide dunque di sfidare i concorrenti con un nuovo modello che l’azienda ha voluto anticipare con un breve video di circa 10 secondi che lascia trapelare qualcosa senza però scendere nei dettagli, annunciando l’evento ufficiale per il 4 ottobre a Seoul. Sono tante, però, le indiscrezioni trapelate fino a questo momento, secondo le quali lo smartphone dovrebbe montare un processore Snapdragon 845 con 6GB di Ram. Per quanto riguarda lo schermo, il dispositivo presenterebbe un display P-OLED da 6,4 pollici che offrirà una risoluzione Quad HD+.

Niente cornici e cinque fotocamere

Il design dello smartphone, al fine di sfruttare appieno le qualità dello schermo, vedrà le cornici ridursi al minimo, in perfetta concordanza con lo stile dei più recenti iPhone e altri concorrenti. Restano due le alternative per la memoria interna dello smartphone, che sarà da 64 o 128 GB. La vera rivoluzione, tuttavia, LG la dovrebbe apportare sul lato fotocamera: dovrebbero essere addirittura cinque quelle di cui sarà dotato il V40 ThinQ, due posizionate sulla parte anteriore, da 8 e 5 megapixel, mentre le tre posteriori sarebbero da 12 (una coppia) e da 16. L’obiettivo è quello di compiere un passo avanti sulla qualità fotografica, a cui verrebbero affiancate diverse possibilità di zoom, uno strumento sempre delicato per gli scatti realizzati da smartphone. Completano il telefono una batteria da 3300mAh, con funzione di ricarica rapida, il lettore di impronte digitali e il sistema operativo Android Pie 9.0. 

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"