Apple pronta al lancio di un nuovo iPhone dual SIM

Foto di archivio (Getty Images)
2' di lettura

Secondo una previsione del noto analista Ming-Chi Kuo, la doppia scheda telefonica dovrebbe interessare almeno uno dei nuovi modelli in uscita in autunno 

I rumors e le indiscrezioni sul possibile lancio di un nuovo modello di iPhone dotato di tecnologia dual SIM circolano ormai dai diverso tempo. Stando a quanto scovato da un sito specializzato, 9to5Mac, Apple avrebbe finalmente deciso di allinearsi alla concorrenza. Le parole 'dual SIM', infatti, sono comparse per la prima volta nel codice di una nuova versione beta del sistema operativo iOS 12.

Disponibile in autunno

Secondo una previsione del noto analista Ming-Chi Kuo, vero e proprio guru per quanto concerne i prodotti con la mela, la novità della tecnologia dual SIM dovrebbe interessare almeno uno dei tre nuovi modelli che l'azienda di Cupertino ha in programma di lanciare sul mercato in autunno. Si tratta di iPhone X e X Plus, entrambi con display OLED da 5,8 e 6,5 pollici, e di un terzo modello da 6,1 pollici con display LCD dal prezzo decisamente più competitivo. Proprio quest'ultimo dovrebbe montare la tecnologia della doppia scheda con due linee telefoniche. Con questa mossa, Apple andrebbe così ad allinearsi con gli smartphone prodotti dai principali concorrenti: il doppio alloggiamento per la scheda SIM, infatti, è già presente nel modello P20 di Huawei e nel Galaxy S9 di Samsung.

La doppia scheda telefonica

Con tecnologia dual SIM si fa riferimento alla possibilità di alloggiare due schede contemporaneamente all'interno del medesimo smartphone. Attualmente, esistono due tipi di dispositivi dual sim: quelli DSDS (Dual Sim Dual Standby) e quelli DSFA (Dual Sim Full Active). Nel primo caso all'interno del telefono vengono installati un solo modulo ricetrasmittente, un solo microprocessore ed una sola antenna. Nel secondo, invece, sono presenti due moduli ricetrasmittenti, due processori e due antenne, in modo che la seconda scheda possa funzionare anche quando l'altra è in conversazione.

Il sorpasso di Huawei

Nonostante Apple abbia chiuso il suo migliore terzo trimestre fiscale di sempre, con utili e ricavi in rialzo e superiori alle stime degli analisti, il colosso di Cupertino ha perso la seconda posizione nella classifica dei maggiori produttori di smartphone al mondo. Alle spalle di Samsung, che resta stabilmente al comando della graduatoria con i suoi 71.5 milioni di dispositivi venduti nel secondo trimestre del 2018, infatti, si piazza Huawei. L'azienda cinese è riuscita ad aumentare considerevolmente il numero di esemplari venduti, toccando la soglia record di 54.2 milioni. Nel medesimo trimestre, Apple è riuscita invece a venderne 'solo' 41.3 milioni.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"