Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Facebook nasconde il numero dei like: al via i test

Che cos’è Facebook

2' di lettura

Da oggi ad alcuni utenti australiani non sono più visibili i like e le relazioni sotto ai post altrui. Scompare anche il numero delle visualizzazioni dei video postati, che resterà visibile solo all’autore della pubblicazione 

Facebook, sulla scia del cambiamento attuato su Instagram, ha deciso di provare a nascondere il numero di ‘mi piace’: è al momento soltanto una fase di test riservata al mercato australiano.
Da oggi ad alcuni utenti non sono più visibili i like e le relazioni sotto ai post di altri utenti.
Scompare anche il numero delle visualizzazioni dei video postati, che resterà visibile solo all’autore della pubblicazione, proprio come il totale dei like.

Facebook, ‘mi piace’ nascosti solo ad alcuni utenti

Gli utenti coinvolti nel test continueranno a vedere regolarmente sia il numero che il contenuto dei commenti pubblicati sotto ai post. Rimarranno visibili anche il pulsante per il like e il nome e l’immagine di chi ha interagito con il post.
Bisognerà attendere futuri sviluppi per comprendere se il cambiamento resterà confinato alla fase di test o se verrà introdotto anche in altri Paesi.
“Su Instagram abbiamo avuto alcuni feedback positivi iniziali da parte del pubblico sull'esperienza, ma stiamo ancora imparando e ascoltando i feedback in questa fase", ha dichiarato Mia Garlick, direttore della politica di Facebook, Australia. "Pensiamo che questo sia un ottimo paese in cui possiamo ottenere un feedback davvero positivo per capire se gli utenti apprezzano questa nuova esperienza”.

Obiettivo: migliorare il benessere degli utenti

L’esperto, come riporta il The Guardian, ha spiegato che il test ha come obiettivo quello di ottimizzare l’esperienza offerta agli utenti facendo in modo che si sentano più a loro agio nella condivisione dei contenuti sulla piattaforma.
L’eliminazione del numero dei like servirebbe a scongiurare determinati meccanismi psicologici che talvolta scattano in alcuni utenti, facendo in modo che si concentrino sul contenuto della pubblicazione e non sull’apprezzamento.
"Abbiamo ricevuto feedback davvero positivi da molti gruppi anti-bullismo e organizzazioni per la salute mentale con cui collaboriamo”, spiega Mia Garlick.
Togliere il numero di like “fa in modo che le persone possano concentrarsi sulla qualità delle loro interazioni e sulla qualità del contenuto piuttosto che sul numero di Mi piace o sulle reazioni”.  

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"