Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Spotify, arriva la versione ‘Lite’ più leggera e accessibile

I titoli di Sky Tg24 delle ore 8 del 9/7

2' di lettura

La piattaforma di streaming musicale si rinnova e lancia sul mercato una versione dell’app molto meno pesante dell’originale, adatta per chi non dispone di una connessione veloce 

Spotify, celebre piattaforma di streaming musicale, si rinnova diventando più “leggera” ed accessibile a tanti utenti, indipendentemente dalla connettività di rete, dal piano dati o dal fatto che si possieda o meno uno smartphone di ultimissima generazione. Per questi motivi, come si legge sul blog ufficiale, nasce ‘Spotify Lite’. Si tratta di una versione più agevole e semplificata dell’app. Per gli utenti non cambierà molto: si potranno riprodurre le canzoni degli artisti preferiti, salvarli, condividerli con altri utenti, scoprire nuova musica e ascoltare le playlist, ma con alcune funzionalità extra che lo rendono ideale per dispositivi e sistemi operativi anche non recenti.

Già presente in 36 Paesi nel mondo

La nuova versione dell’app è stata costruita da zero in base al feedback degli utenti di tutto il mondo, consentendo anche ad altri utenti di godere di una gradevole esperienza musicale, specialmente per chi vive in zone coperte da una larghezza di banda limitata e con dispositivi dallo spazio di archiviazione minimo, come ha confermato Kalle Persson, senior product manager di Spotify. L’app è attualmente disponibile in 36 Paesi diversi tra Asia, America Latina, Medio Oriente e Africa (al momento non ci sono indicazioni precise relative all’Europa e all’Italia) e può essere scaricato separatamente all’app base, sia per gli utenti normali sia per quelli premium. Chi la scaricherà, potrà utilizzare la versione Lite sia in parallelo sia in modo indipendente dall'app principale su tutti i telefoni con sistema operativo Android con versione 4.3 o successiva.

Ecco l’opzione sul consumo dei dati

Tra le altre possibilità, legate alla versione Lite, ecco quella di poter controllare facilmente i dati di connessione e la memoria di archiviazione. L’app “peserà” solamente 10 MB, quindi sarà veloce da installare e darà modo di impostare un limite massimo di dati utilizzabili e di ricevere una notifica quando si sarà raggiunto. Le opzioni disponibili, in particolare, includono, un utilizzo massimo dei dati che va dai 250 MB ai 3 GB. Infine, grazie a Spotify Lite, si potrà tenere sotto controllo la cache e cancellarla con un solo tocco.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"