WhatsApp contro lo stress: testata la ‘modalità vacanze’

Immagine di archivio (Getty Images)
2' di lettura

La nuova funzione, scoperta dal portale WaBetaInfo, eviterà che le chat archiviate tornino in evidenza o generino notifiche: sarà così possibile scegliere quali conversazioni ‘dimenticare’ 

Per aiutare gli utenti a godersi al meglio e senza disturbi i propri periodi di vacanza, WhatsApp sta lavorando a una nuova funzione per ridurre al minimo il numero di notifiche indesiderate. Secondo quanto riporta il portale specializzato in tecnologia WaBetaInfo, gli sviluppatori del servizio di messaggistica starebbero testando una versione beta dell’app che dà la possibilità di nascondere in modo permanente le chat archiviate. L’aggiornamento si basa sulla modalità ‘silent mode’, già disponibile da qualche tempo per Android, che sarà ora estesa a anche agli utenti iOS. Inoltre, tra le nuove caratteristiche ci sarebbe la possibilità di collegare il proprio profilo a quello di Instagram e Facebook.

Chat WhatsApp archiviate definitivamente

In uno scenario caratterizzato da comunicazioni sempre più istantanee, può capitare che una notifica giunta nel momento sbagliato possa portare le persone a interrompere i propri momenti di tranquillità. È proprio per evitare situazioni simili che WhatsApp sta sviluppando un aggiornamento che dia all’utente il potere di scegliere chi può entrare in contatto con noi. Fino ad oggi, infatti, pur archiviando una chat questa veniva automaticamente rimessa in evidenza nell’istante in cui si riceveva un messaggio. Con la nuova ‘modalità vacanze’ non sarebbe più così: le conversazioni archiviate rimarrebbero invisibili anche quando i partecipanti continuano a scrivere.

Profilo collegato a Facebook e Instagram

Secondo WaBetaInfo, che ha scoperto la novità, la ‘modalità vacanze’ non sarebbe altro che un’evoluzione del ‘silent mode’, una funzionalità integrata inizialmente soltanto nella versione per Android che eliminava la notifica per le conversazioni silenziate. Ora, lo stesso meccanismo riguarderà anche le chat archiviate, dando così modo agli utenti di scegliere quali contatti 'dimenticare' nei momenti dedicati al relax. Passata a far parte del gruppo Facebok Inc. dal 2014, WhatsApp presenterà in quest’ultima versione anche una nuova caratteristica pensata proprio dalla casa madre: la possibilità di collegare il proprio account ai profili di Instagram e del social network di Mark Zuckerberg. Si sa ancora poco sull’utilità di questa funzione, ma gli esperti sostengono che potrebbe servire in primis per una condivisione più rapida dei post tra le varie piattaforme e per il recupero delle credenziali.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"