Apple, iMac e iPad Pro col turbo: ecco tutte le novità di primavera

NOW

Daniele Semeraro

Il Mac fisso per antonomasia e l’iPad più potente ottengono il nuovo chip M1 che promette maggiori performance e una migliore gestione energetica. E poi tra i tanti annunci arrivano gli AirTag, che permettono di rintracciare gli oggetti smarriti, una nuova Apple Tv, un nuovo colore per l’iPhone e una funzione premium a pagamento per i podcast

Il nuovo Mac, il nuovo iPad Pro, entrambi con il nuovo chip Apple M1, sono le novità più importanti dell’Apple Event di primavera "Spring Loaded", andato come sempre nell’ultimo periodo in onda in streaming da Cupertino. Tra gli altri annunci di Apple gli AirTag, un nuovo colore per iPhone 12 e iPhone 12 Mini, una nuova Apple Tv e la funzione Apple Podcast Subscriptions. Ma entriamo nel dettaglio.

Il nuovo iMac

La rivoluzione del chip M1 continua e dopo aver aggiornato MacBook Air, MacBook Pro e Mac Mini ecco che il nuovo chip - che si distingue per performance ed efficienza energetica - arriva sui Mac fissi, gli iMac. La prima cosa che salta all’occhio è che i nuovi iMac sono molto più sottili (11,5 mm) della precedente versione e soprattutto molto più colorati (sono venduti in 7 differenti tonalità), in grado di arredare una stanza o un ufficio per "offrire un senso di gioia". I nuovi iMac hanno un display da 24 pollici 4,5K Retina con 11,3 milioni di pixel e - considerato che trascorriamo sempre più tempo in casa tra didattica a distanza, videochiamate e riunioni - hanno un sistema di telecamera, microfoni e audio completamente ridisegnato. Sono ovviamente più potenti grazie al nuovo chip e promettono una performance migliore dell’85%. Si annunciano molto interessanti gli accessori (tastiera, mouse, trackpad): la Magic Keyboard, in particolare, ha anche un modello con lettore di impronte digitali incorporato. Tre differenti modelli, prezzi a partire da 1.499 euro.

iPad Pro
iPad Pro

Il nuovo iPad Pro

NOW

Tutti gli approfondimenti della rubrica di innovazione e tecnologia

L’iPad Pro - l’iPad più potente che piace ai professionisti - viene aggiornato al nuovo chip M1 (“un enorme passo in avanti per iPad”, è stato definito). Due i modelli, 11 pollici e 12,9 pollici: quest’ultimo si contraddistingue anche per un nuovo display Liquid Retina XDR.  Tra le caratteristiche principali, oltre alla potenza e alla gestione innovativa dell’energia, la compatibilità (per i modelli con connettività cellulare) con le reti 5G e il supporto - tramite la porta USB-C - alla velocissima Thunderbolt. Aggiornata anche la fotocamera anteriore, che adesso grazie alla tecnologia Center Stage mantiene sempre al centro dell’inquadratura gli interlocutori in una videochiamata. La nuova CPU, promettono da Apple, è più veloce del 50% ed è in grado di far girare le app per professionisti (dal video editing alla modellazione 3D, dalla grafica alla musica, dall’architettura allo sport) ancora meglio, con prospettive che si annunciano molto interessanti per gli sviluppatori. iPad Pro arriva, lo dicevamo, in due modelli: 11 pollici e 12,9 pollici, in due colori (argento e space grey) e in cinque configurazioni (128 gigabyte di spazio di archiviazione, 256, 512 e poi 1 e 2 terabyte). Prezzi a partire da 899 euro.

AirTag
AirTag

Apple TV e AirTag

Migliora anche la Apple TV, il centro per l'intrattenimento domestico di Apple, che adesso diventa 4K e ottiene l’aggiornamento al chip A12 Bionic, lo stesso dell’iPhone. Supporta l’HDR con Dolby Vision e promette colori più realistici e maggiori dettagli dell’immagine. Si annuncia molto interessante la nuova funzione del bilanciamento del colore, che sfrutta lo schermo dell’iPhone per settare i parametri della tv. Prezzo di listino a partire da 199 euro. Infine un altro interessante annuncio riguarda AirTag: si tratta di piccoli accessori, grandi come un portachiavi, che entrano a far parte dell’ecosistema “Dov’è” (che dà la possibilità di ritrovare i nostri oggetti Apple se vengono persi): con gli AirTag sarà facile, dunque, rintracciare qualsiasi oggetto, dalle chiavi di casa a uno zaino, grazie a una rete in continua espansione, fatta di quasi un miliardo di prodotti Apple in tutto il mondo. Prezzo: 35 euro.

Viola, il nuovo colore di iPhone 12
Viola, il nuovo colore di iPhone 12

Gli altri annunci

Tra gli altri annunci, era atteso quello relativo ai podcast. Attraverso l’applicazione Apple Podcasts Apple presenta Apple Podcast Subscriptions: un abbonamento per ottenere contenuti aggiuntivi rispetto ai tradizionali podcast, senza pubblicità, supportando economicamente, allo stesso tempo, i propri podcaster preferiti. In attesa di avere dettagli aggiuntivi sappiamo che si potrà accedere a contenuti premium o avere accesso anticipato alle nuove puntate. iPhone 12 e iPhone 12 Mini vengono lanciati in un nuovo colore “perfetto per la primavera”: si tratta del viola. Tim Cook, infine, ha anche annunciato che Apple è attualmente diventata carbon-neutral in tutte le operazioni svolte nel mondo: dagli uffici ai negozi ai data center, tutto è alimentato da energie rinnovabili. Per il 2030 l’impegno di Apple è quello di essere carbon-neutral dall’inizio alla fine del ciclo dei prodotti, inclusa la catena dei rifornimenti.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.