Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Elezioni Europee 2019 e fake news: Facebook chiude 77 pagine e gruppi

i titoli di sky tg24 delle 13 del 22/05

2' di lettura

I post condivisi da queste pagine hanno totalizzato in tre mesi oltre mezzo miliardo di visualizzazioni. A denunciare le attività è stata l’Ong Avaaz, secondo cui solo il 20% delle attività segnalate è stato rimosso dal social 

Stretta di Facebook contro la disinformazione in vista delle Elezioni Europee. Il celebre social network ha chiuso 77 pagine e gruppi, le cui fake news hanno totalizzato oltre mezzo miliardo di visualizzazioni negli ultimi tre mesi. A segnalare queste attività è stata l’Ong internazionale Avaaz, secondo la quale i contenuti segnalati venivano utilizzati "come delle armi" da partiti e gruppi di estrema destra e anti-europeisti. Tuttavia, secondo il movimento, ad oggi solo il 20% delle pagine che ogni giorno diffondono sui social notizie false e contenuti incitanti l’odio sono state rimosse.

Indagine condotta in sei Paesi europei

Come si legge nel report prodotto da Avaaz, l’indagine è stata condotta in Italia, Germania, Regno Unito, Francia, Polonia e Spagna, sei Paesi che nel fine settimana saranno chiamati alle urne. Il movimento ha individuato e segnalato in totale 550 pagine o gruppi e 328 profili seguiti da circa 32 milioni di persone, che diffondevano contenuti volutamente distorti capaci di raccogliere 67,4 milioni di interazioni (commenti, condivisioni e like) negli ultimi tre mesi. Luca Nicotra, senior campaigner di Avaaz, denuncia però che molti di questi account sono ancora attivi. "L'indagine è ancora in corso ed è la prima volta che Facebook agisce prima di un’elezione”, spiega l’attivista, che illustra poi la modalità con cui questi account operano su Facebook: "Fra le tecniche più utilizzate ci sono l'uso di pagine che nascono con un nome generico ma diventano pian piano a supporto di un partito politico”.

In Italia chiuse 23 pagine

In Italia, Avaaz ha segnalato 104 pagine e 8 gruppi Facebook, che hanno totalizzato oltre 18 milioni di seguaci e 23 milioni di interazioni negli ultimi tre mesi. Il movimento ha individuato anche 14 reti di coordinamento tra queste attività, il numero più alto registrati tra i Paesi oggetto dell’indagine. Per il momento, le segnalazioni hanno portato, qualche settimana fa, alla rimozione dal social network di 23 pagine e gruppi, la maggior parte a sostegno di Lega e Movimento 5 Stelle. "Il nostro report - conclude Nicotre - mostra per la prima volta lo tsunami di disinformazione che sta colpendo l'Europa in vista del voto".

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"