WhatsApp a pagamento arriva davvero: a chi è rivolto il piano in abbonamento

Tecnologia

L'applicazione di messaggistica sta lavorando a una versione a pagamento del servizio dedicata solo agli utenti Business. Niente paura quindi per i milioni di utenti privati in Italia che lo usano quotidianamente come semplice app per scambiare messaggi: per loro non ci sarà alcun obbligo di pagamento

ascolta articolo

Il piano di abbonamento di WhatsApp sarà dedicato agli utenti Business. Niente paura quindi per i milioni di italiani che usano quotidianamente l'app di messaggistica istantanea: non sarà obbligatorio per tutti pagare per usare WhatsApp. La categoria Business non è ancora molto diffusa in Italia ma la tendenza è in forte aumento. Questa opzione dà la possibilità a chi ha un'attività di comunicare a nome della sua azienda. Un modo per separare le chat di lavoro da quelle private. La novità è che in futuro l'utente che sceglie di aprire anche un profilo Business potrà abbonarsi al servizio e usufruire di vantaggi aggiuntivi. Il prezzo del nuovo piano di abbonamento ancora non è noto. 

Perché abbonarsi

approfondimento

Buono benzina da 100 euro, attenzione alla truffa su WhatsApp

La notizia della preparazione di un piano di abbonamento per gli utenti Business arriva da WABetaInfo, sito specializzato nella ricerca nel codice delle app beta di WhatsApp delle novità in arrivo. In questo caso però non si tratta di app beta: il sito web pubblica uno screenshot e descrive alcuni dettagli del piano di abbonamento senza però fornire indicazioni sulla provenienza di tali informazioni. Una funzione aggiuntiva importante riguarda la possibilità del multidispositivo. Attualmente WhatsApp può essere collegato a un massimo di 4 dispositivi. Con il pagamento dell'abbonamento Business si potranno collegare fino a 10 dispositivi diversi in modo da permettere ad altrettanti dipendenti dell'azienda di chattare contemporaneamente con i clienti.

Quando arriva

leggi anche

WhatsApp lancia Community, Zuckerberg: “Ci spingiamo oltre”

Il piano di abbonamento a pagamento di WhatsApp è dunque più che una ipotesi, ma ancora non è ufficiale. Gli account della piattaforma non hanno ancora diffuso comunicazioni in merito, ma non hanno neanche smentito la voce. Secondo WABetaInfo "il piano in abbonamento non è ancora disponibile nell’app Business e arriverà insieme a servizi aggiuntivi con un update per l’app WhatsApp Business Beta per Android e iOS".

Tecnologia: I più letti