Whatsapp, in arrivo le foto che si autodistruggono: come funzionano

Tecnologia

Le indiscrezioni pubblicate dalla rivista specializzata Wabetainfo rivelano come l'applicazione di messaggistica stia lavorando a un upgrade che permetterà agli utenti di condividere a tempo materiale multimediale 

Dopo le recenti polemiche sulle sue controverse politiche sulla privacy, WhatsApp sta lavorando a una funzionalità che potrebbe ridurre gli incidenti per la violazione dei dati privati. In particolare, sta testando un upgrade per far autodistruggere dopo un intervallo di tempo predefinito le foto e i video condivisi con qualcuno.

Un timer per fissare l'eliminazione automatica del contenuto multimediale

leggi anche

WhatsApp, si diffonde la truffa del codice a 6 cifre: come funziona

La rivista specializzata WABetaInfo ha infatti recentemente condiviso su Twitter alcuni screenshot di questa novità ancora in fase di sviluppo. Secondo le indiscrezioni fin qui emerse, l’applicazione di messaggistica permetterebbe agli utenti di impostare un timer per definire l’eliminazione automatica del contenuto multimediale di un messaggio inviato: ci sarà un contatore che apparirà sul lato sinistro della casella di testo. WABetaInfo spiega anche che le foto che si autodistruggono non potranno essere importate o copiate dalla chat.

Se si abbandona una chat non sarà più possibile vedere la foto che si autoelimina

approfondimento

WhatsApp, i consigli della polizia postale per evitare furto account

Uno degli screenshot di WABetainfo suggerisce anche che se gli utenti abbandonano una chat in corso in cui è stata condivisa una foto che si autodistrugge, questi non saranno più in grado di vederla una volta tornati. Tuttavia, WhatsApp non ha apparentemente implementato una funzionalità che potrebbe impedire alla persona dall'altra parte di fare uno screenshot prima che il timer finisca e la foto svanisca.

leggi anche

Pdf pirata su Telegram:sequestrati 10 siti,chiusi 329 canali

 

Telegram ha la stessa funzione dal 2017

WhatsApp ha già una funzionalità simile per i messaggi, che però vengono eliminati solo dopo un periodo di 7 giorni. Fino ad allora, la persona dall'altra parte può vedere tutto il testo e i contenuti multimediali che sono stati condivisi, salvarli sul telefono o fare screenshot. Non è chiaro quando la nuova funzionalità per le foto verrà rilasciata. Telegram, principale rivale della piattaforma di messaggistica di proprietà di Facebook, offre una funzionalità simile per l'autodistruzione di foto e video dal 2017. E ha anche inserito una funzione di rilevamento che avvisa l'utente se la persona dall'altra parte fa degli screenshot .

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.