WhatsApp si aggiorna, su Android arriva la Ricerca Avanzata: come funziona

Tecnologia

La nuova feature consente agli utenti di circoscrivere la ricerca a determinati contenuti, tramite l’utilizzo di nuovi filtri

È ufficiale. Su WhatsApp per Android arriva la Ricerca Avanzata. La novità, avvistata in una versione beta dell’app lo scorso agosto, è attualmente in fase di rilascio sulla versione stabile di Android. 

La nuova feature amplia sensibilmente gli strumenti offerti dalla funzione di ricerca dell’app di messaggistica di proprietà di Facebook. Consente, infatti, agli utenti di circoscrivere la ricerca a determinati contenuti, tramite l’utilizzo di nuovi filtri. 

“Abbiamo semplificato la ricerca in tutti i tuoi media (foto, GIF, link, video, documenti, audio) su WhatsApp. Ora puoi cercare un contatto specifico, quindi scegliere il tipo di media e aggiungere parole chiave per esaminare più efficacemente le chat e i messaggi inviati”. Così WhatsApp ha annunciato su Instagram lo sbarco della novità nella versione dell’app per smartphone con sistema operativo Android. Ecco come funziona la Ricerca Avanzata. 

Come funziona la Ricerca Avanzata

approfondimento

Whatsapp, la funzione multi-dispositivo è nella fase finale dei test

 

Con la Ricerca Avanzata diventa più semplice cercare contenuti su WhatsApp. Recandosi sulla funzione di ricerca, ora gli utenti possono selezionare uno dei sei filtri disponibili per circoscrivere la ricerca al contenuto di interesse. Tra i filtri disponibili troviamo “Foto”, “Video”, “Link”, “GIF”, “Audio” e “Documenti”. Una volta selezionato il filtro desiderato, l’app proporrà una raccolta dei contenuti richiesti in un elenco o in una griglia. Gli utenti possono anche inserire una frase chiave per circoscrivere ulteriormente la propria ricerca. 

 

WhatsApp beta si aggiorna: ora su iOS e Android è possibile silenziare per sempre una chat

 

Presto su WhatsApp potrebbe essere possibile silenziare per sempre una chat. La novità, svelata in anteprima dal sito specializzato WABetaInfo, si chiama Always Mute e rientra in una serie di nuove funzioni recentemente approdate sulle ultime versioni beta dell’app: la rilease 2.20.201.10, disponibile al download su Google Play Store e APKMirror.com, e la build 2.20.110.23, riservata agli utenti iscritti al programma di beta testing ufficiale di Apple. 

Tecnologia: I più letti