Apple, keynote del 15 settembre: cosa attendersi dall’evento

Tecnologia

Nel corso di circa due ore di streaming, la compagnia di Cupertino dovrebbe presentare i nuovi Apple Watch Series 6 e una versione aggiornata dell’iPad Air. Gli iPhone 12 potrebbero essere svelati in un’altra occasione

Pochi giorni fa, l’hashtag #AppleEvent è finito tra le tendenze di Twitter ancor prima che venisse svelata la data del consueto keynote di settembre. Questo evento ha dimostrato che buona parte degli appassionati di tecnologia non vede l’ora di scoprire quali sorprese ha in serbo l’azienda di Cupertino per i prossimi mesi. Alle 19:00 di oggi, martedì 15 settembre, la lunga attesa giungerà al termine. Per forza di cose, il keynote “Time Flies” sarà diverso dal solito: la pandemia di coronavirus ha reso impossibile lo svolgimento delle classiche conferenze in presenza e tra i prodotti presentati potrebbe esserci qualche assente illustre.

Il logo del keynote "Time Flies" - Apple

Come seguire l’evento

approfondimento

Apple, leader del mercato degli smartwatch nel primo semestre 2020

 

Dalle 19:00 (ora italiana) di stasera sarà possibile seguire il keynote nella sezione del sito di Apple dedicata agli eventi o sul canale YouTube ufficiale dell’azienda di Cupertino. La presentazione dei nuovi prodotti, che si svolgerà in diretta streaming dallo Steve Jobs Theatre, dovrebbe durare circa due ore, anche se non è possibile escludere delle leggere variazioni.

 

Cosa verrà presentato?

 

Come suggerisce il nome dell’evento, “Time Flies”, la presentazione potrebbe essere incentrata sugli Apple Watch Series 6. L’arrivo dei nuovi smartwatch è dato quasi per certo e negli ultimi giorni sono circolate numerose voci di corridoio sulle loro caratteristiche. Anche se esteticamente simili agli Apple Watch Series 5, i nuovi “orologi intelligenti” dovrebbero differenziarsi dai loro predecessori grazie a delle funzioni inedite, come il monitoraggio del sonno e del livello di ossigeno nel sangue. I dispositivi dovrebbero anche supportare la ricarica rapida. Oltre al modello base (il cui prezzo dovrebbe partire da 569 dollari) potrebbe essere presentata anche una versione economica, che i leaker chiamano Apple Watch SE. Le voci di corridoio indicano anche la possibile presenza di una versione aggiornata dell’iPad Air, che dovrebbe essere il primo dispositivo Apple a montare il Touch ID sotto al display. Sul lato software è atteso l’annuncio della data di uscita di watchOS 7 e iOS 14. Gli iPhone 12 dovrebbero essere i grandi assenti dell’evento. La presentazione dei nuovi smartphone, infatti, sembrerebbe rimandata a ottobre, quando il loro arrivo sul mercato sarà imminente.

Tecnologia: I più letti