Pokemon Go, Niantic ha deciso di regalare 50 Poké Ball agli utenti

Tecnologia

La software house americana continua a dispensare regali agli allenatori, anche per incentivare il gioco da casa. L’ultima iniziativa è usufruibile, per tutti, fino al 28 maggio, prima di uno stop ai server, previsto tra l’1 ed il 2 giugno prossimi

Niantic Labs, software house americana, ha deciso di continuare a stupire gli utenti di “Pokemon Go” regalando un codice attraverso cui si potranno riscattare 50 Poké Ball completamente gratis.  Il popolare titolo mobile dedicato ai mostriciattoli in miniatura non è la prima volta che propone iniziative simili: già lo scorso marzo, per incentivare il gioco da casa in pieno lockdown per l’emergenza sanitaria, ne aveva regalate 100. E, nei giorni scorsi, erano stati diffusi sempre dagli sviluppatori una serie di codici utili per accaparrarsi alcuni oggetti di gioco, sempre in maniera gratuita. Il codice promozionale, valido entro il 28 maggio, è K8G9DFV4X7L3W. Una volta inserito nella sezione “riscatta codice” del gioco si potranno trovare le Poké Ball tra i propri strumenti.

Le ultime novità

approfondimento

Pokémon Go, server offline per manutenzione straordinaria: ecco quando

Il videogioco, in cui è necessario camminare in giro per le città, nel mondo reale, per raggiungere alcuni punti d’interesse e percorrere determinati chilometri per schiudere le uova Pokémon, catturare i mostriciattoli selvatici, partecipare ai Raid e molto altro ancora, si è di recente aggiornato. Gli sviluppatori hanno introdotto diverse modifiche pensate per rendere fruibile il gioco anche agli utenti che non si possono allontanare da casa, soprattutto dopo i recenti fatti riguardanti la diffusione del nuovo coronavirus. Sono cambiati, infatti, i meccanismi base del gioco, come comunicato proprio da Niantic Labs in un tweet pubblicato sul profilo ufficiale lo scorso 23 marzo. Tra le novità introdotte quella che riguarda i Pokémon leggendari, disponibili come ricompensa all'interno della Lega Lotte GO e incontrabili dopo aver vinto quattro incontri. Inoltre la possibilità di accedere alle sfide PvP della Lega Lotte GO senza dover necessariamente percorrere dei chilometri nel campo da gioco e poi ancora la presenza di più Pokémon selvatici in ogni zona, il fatto che le uova si schiudano in metà tempo e che visitando un solo Pokéstop si possono ottenere più pacchetti.

La manutenzione dei server

“Il primo giugno il gioco sarà sottoposto a manutenzione del server e sarà inaccessibile a tutti gli allenatori. Ci scusiamo per gli eventuali disagi che ciò potrebbe causare”. Il recente annuncio di Niantic Labs, anche in virtù delle ultime novità proposte, potrebbe lasciar presagire al fatto che le sorprese non siano finite. I server del gioco, infatti, saranno offline per sette ore consecutive per dare spazio ad alcune operazioni di manutenzione. Nello specifico, “Pokémon Go” non sarà accessibile dalle ore 20 di lunedì primo giugno sino alle ore 3 di martedì 2 giugno.

Tecnologia: I più letti