“Animal Crossing: New Horizons”, l'alta moda sbarca nei videogiochi

Tecnologia
Ufficio Stampa

Titolo tra i più apprezzati del momento, sia in Italia sia nel mondo, è diventato un vero e proprio fenomeno pop tanto da spingere alcuni grandi marchi a proporre i propri capi in versione digitale all’interno del gioco

Animal Crossing: New Horizons” è uno dei videogiochi, usciti più di recente, che più sta facendo parlare di sé in quanto uno dei più venduti sia in Italia sia nel mondo. Disponibile per Nintendo Switch, permette ai giocatori di evadere virtualmente dall’ambiente domestico per poter iniziare una vita virtuale su un’affascinante isola piena di particolari esserini antropomorfi, con cui svolgere attività e passare il tempo. Per molti è il videogame perfetto per trascorrere questo particolare periodo, una sorta di cura digitale o un antistress da utilizzare contro la monotonia di giornate trascorse chiusi in casa. E a sottolineare quanto il titolo stia diventando un vero e proprio fenomeno pop, ecco l’arrivo di case di alta moda all’interno del gioco.

Valentino e Marc Jacobs

approfondimento

Animal Crossing: New Horizons, tutte le novità dal Nintendo Direct

Maison come Valentino o Marc Jacobs hanno infatti realizzato alcune trasposizioni digitali dei loro capi e li metteranno a disposizione di tutti i fan del gioco, dando il via a una tendenza che di fatto ha già coinvolto l’enorme e attivissima community di Animal Crossing: New Horizons. E se Valentino ha già reso disponibili alcuni capi della collezione primavera/estate 2020 e Marc Jacobs, ha presentato sei abiti esclusivi per l’occasione, anche il brand di streetwear Highsnobiety ha condiviso con tutti gli appassionati di Animal Crossing alcuni design della propria linea “Inner Life” e delle collaborazioni con Colette Mon Amour, L’As du Fallafel e Aries.

Le creazioni su Instagram

Ad anticipare il trend, però, ecco 100 Thieves ("Hundred Thieves") l’organizzazione dedicata alla moda e al gaming di cui fa parte anche il rapper Drake che è stata la prima realtà in assoluto a sbarcare su Animal Crossing: New Horizons con alcuni capi della propria collezione in modo che tutti i loro fan potessero personalizzare i loro alter ego digitali. L’idea ha preso piede, tanto che molti utenti sparsi per tutto il globo hanno iniziato a creare capi d’abbigliamento di ogni tipo liberamente ispirati ai loro brand preferiti, prendendo spunto da Balenciaga, Celine, Chanel, Dior, Burberry, Fred Perry, Stone Island e tanti altri. Di conseguenza si è diffusa anche la moda legata ai post di queste creazioni sui social network, tanto che su Instagram è nato il profilo Animal Crossing Fashion Archive, creato dalla visual artist Kara Chung, all’interno del quale si possono osservare le creazioni realizzate dagli utenti che stanno giocando al titolo.

Tecnologia: I più letti