Instagram, le raccolte fondi disponibili anche durante le dirette

Tecnologia

Il social network ha deciso di supportare ancora di più le attività benefiche a favore della lotta contro il coronavirus, estendo la possibilità di proporre ed effettuare donazioni ad enti no profit anche durante le live  

Una facilitazione in più per consentire ed agevolare la raccolta di fondi destinati al supporto dell’attuale emergenza sanitaria. E’ quella che ha introdotto Instagram e per cui sarà possibile avviare campagne di donazioni in favore di enti no profit anche nel corso delle dirette, una modalità molto in voga presente all’interno del social network.

Come funziona

“Molte persone in questo momento stanno affrontando le loro sfide e noi vogliamo fare la nostra parte per supportare organizzazioni no profit e comunità che hanno bisogno di aiuto. Ora puoi facilmente creare una raccolta fondi sulle dirette con il 100% dei fondi raccolti che saranno devoluti direttamente all’associazione scelta”. Con queste parole, apparse in un articolo all’interno del blog ufficiale di Instagram, gli sviluppatori hanno annunciato la novità, che dunque prevede che tutto ciò che gli utenti vorranno donare nel corso delle live sarà destinato a chi di dovere, senza che vengano trattenute percentuali. Chi decide di dar vita a una raccolta fondi deve selezionare l'ente a cui destinare le offerte ricevute e, durante la diretta, in tempo reale, potrà monitorare a quanto ammonta la cifra donata e chi sono le persone che stanno donando, così da poterle ringraziare direttamente. Gli utenti che donano, se vorranno farlo sapere agli altri partecipanti alla diretta, potranno utilizzare l'adesivo "ho donato", che sarà a disposizione per un periodo limitato di tempo dopo aver effettuato la donazione stessa. Tra l’altro, spiegano da Instagram, gli account che sceglieranno di utilizzare questo adesivo, creato dall'illustratore @leonatsume, verranno aggiunti in una storia condivisa che comparirà nella barra delle stories per un periodo di tempo limitato, permettendo così di osservare come la community stia aiutando a supportare le persone colpite da Covid-19.

L’iniziativa di TikTok

Un’altra iniziativa simile è quella lanciata da TikTok che, dopo aver annunciato una donazione di cinque milioni di euro all’Italia, ha creato un nuovo adesivo che permette agli utenti di dare il proprio contributo alle organizzazioni in campo contro l’epidemia, creando delle vere e proprie raccolte fondi. Al momento gli “Sticker Donazione” sono disponibili in Italia, negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Francia e in Germania. Chi crea un video da condividere sul social media o da trasmettere in diretta, può scegliere di aggiungere il nuovo sticker al filmato, selezionando l’organizzazione benefica che desidera supportare. Gli utenti che guardano il contenuto possono toccare l’adesivo per effettuare una donazione senza nemmeno dover uscire dall’applicazione.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24