Google duo, boom di iscrizioni per l’app di videochiamate

Tecnologia
Immagine di archivio (Getty Images)

Secondo i dati forniti dal colosso di Mountain View sono oltre 10 milioni le persone che ogni settimana decidono di iscriversi al servizio. Ecco nel dettaglio tutte le novità in arrivo sulla piattaforma 

Tra le app di videochiamate che stanno riscuotendo maggior successo in queste settimane di emergenza sanitaria dovuta alla pandemia di Covid-19, c’è anche Google Due. Nell’ultimo periodo, la piattaforma del colosso di Mountain View ha registrato oltre 10 milioni di nuove iscrizioni alla settimana. Un dato record reso pubblico da Google in un post pubblicato sul suo sito ufficiale, dove annuncia tutte le novità in arrivo su Google duo, che ha recentemente esteso il limite di partecipanti alle videochiamate da 8 a 12. Ecco tutte le nuove funzioni che approderanno sul servizio di Big G nelle prossime settimane.

Tutta le novità in arrivo su Google Due

Sul servizio di videochiamate del colosso di Mountain View presto arriverà una nuova tecnologia che migliorerà sia la qualità che l’affidabilità delle chiamate, anche se effettuate utilizzando connessioni non particolarmente stabili. Sarà inoltre possibile effettuare uno screenshot alla schermata su smartphone, tablet e Chromebook grazia all’integrazione di un pulsante dedicato che sarà ospitato nella parte bassa della schermata. Tra le novità, Google sarebbe al lavoro per estendere nuovamente il limite di partecipanti alle videochiamate.
Inoltre, presto su Google Due gli utenti potranno salvare i messaggi audio e video inviati durante le conversazioni, che non scompariranno in 24 ore come accade ora.
Tutte le nuove funzioni saranno distribuite a breve su tutte le versione del servizio di videochiamate di Google: Android, iOS, tablet, browser web, Windows, Mac, Chrome OS e Nest Hub Max.

WhatsApp, il numero di utenti per videochiamata aumenterà fino a 8

Anche su WhatsApp presto verrà esteso a 8 il limite di partecipanti alle videochiamate, che sono tra gli strumenti tecnologici più utilizzati per tenersi in contatto con amici e famigliari, in questo settimane dove alla popolazione è richiesto di rimanere all’interno delle proprie case, per cercare di arginare i contagi da coronavirus. La novità, svelata in anteprima negli scorsi giorni dal sito specializzato WABetaInfo nelle stringhe di codice delle versioni beta dell’app Android (2.20.128) e iOs (2.20.50.23), è attualmente disponibile esclusivamente per gli utenti iscritti al programma beta e nello specifico nella versione 2.20.50.25 per iOS e 2.20.133 per i dispositivi Android. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24