NewsGuard gratis fino al primo luglio per combattere le fake news sul coronavirus

Tecnologia

L’estensione per browser consente di scoprire quali siti di informazioni sono soliti pubblicare notizie false o fuorviante, anche su temi importanti come l’attuale emergenza sanitaria 

Per permettere a tutti gli utenti di evitare le notizie false sul coronavirus Sars-CoV-2 (segui la DIRETTA di Sky TG24), NewsGuard, società che fornisce valutazioni di credibilità e schede informative per migliaia di siti di notizie e informazione, ha deciso di rendere gratuita la propria estensione per browser fino al primo luglio. Questa scelta è stata presa dagli esperti dell’azienda dopo aver analizzato migliaia di siti di notizie in Europa e negli Stati Uniti ed essersi consultati con agenzie governative, Ong e reti bibliotecarie.

L’estensione per browser

Tramite l’estensione per browser di NewsGuard è possibile visualizzare le schede informative di oltre 4.000 siti di notizie, che rappresentano il 95% del traffico delle notizie online, e scoprire quali portali pubblicano informazioni false o inaffidabili (il plugin le contrassegna con un’icona rossa), anche sul tema del coronavirus Sars-CoV-2. “La disinformazione sul Covid-19 si sta diffondendo rapidamente in Internet e può essere molto pericolosa”, spiega Steven Brill, co-Ceo di NewsGuard. “Insieme ad aziende e organizzazioni stiamo lavorando per contribuire alla risoluzione di questo problema tramite una campagna di comunicazione pubblica”.

Le fake news sul coronavirus

Finora NewsGuard, nel suo Centro di monitoraggio della disinformazione relativa al coronavirus, ha identificato 132 siti che hanno pubblicato delle fake news fuorvianti su Covid-19, alcune delle quali sono anche diventate virali sui social media. Queste informazioni false includono, ad esempio, affermazioni secondo cui il virus può essere combattuto con l’assunzione di candeggina o argento colloidale, entrambi potenzialmente fatali per gli esseri umani. La disinformazione, naturalmente, era un problema diffuso anche prima della pandemia: negli scorsi mesi, i dati di NewsGuard indicavano che oltre uno su 10 dei siti di notizie con cui gli utenti interagiscono ogni mese in Italia, Stati Uniti, Regno Unito, Francia e Germania, ha pubblicato informazioni false in materia di salute. Tra circa tre settimane NewsGuard renderà disponibile gratuitamente anche un’applicazione per dispositivi iOS e Android. 

Tecnologia: I più letti