Call of Duty Mobile, dal 25 marzo verrà rimossa la modalità zombie

Tecnologia
Call of duty (Activision)

Gli sviluppatori hanno deciso di rimuoverla perché non ha raggiunto i livelli di qualità che si erano prefissati, ma non escludono la possibilità di reintrodurla in futuro, assieme alla mappa Nacht Der Untoten 

La modalità zombie di Call of Duty: Mobile, molto apprezzata dai giocatori dell’app, sarà rimossa dal gioco il prossimo 25 marzo. Nel Community Update pubblicato su Reddit, gli sviluppatori spiegano di aver sempre menzionato il fatto che si trattasse di una modalità provvisoria, ma di non aver mai detto esplicitamente quando sarebbe stata tolta.

La scelta degli sviluppatori

“Il nostro obiettivo era studiare la reazione degli utenti a questa modalità di gioco, valutare i feedback ricevuti e capire in che direzione portare il progetto in futuro. Tuttavia, la modalità non ha raggiunto il livello di qualità che ci eravamo prefissati ed è per questo che abbiamo deciso di rimuoverla”, prosegue il team di sviluppo. Anche tutti progetti legati alla modalità zombie, come la mappa Nacht Der Untoten, sono stati accantonati, almeno per il momento. Gli sviluppatori, infatti, non hanno escluso un possibile ritorno dei non morti in un futuro più o meno remoto. “Se riusciremo a migliorare il livello qualitativo della modalità zombie, non esiteremo a riproporla agli utenti, assieme alla mappa Nacht Der Untoten. Tuttavia, per il momento siamo concentrati sullo sviluppo della multiplayer, della Battle Royale della Ranked Mode”, conclude il team di sviluppo.

La modalità Battle Royale di Modern Warfare

Oltre a Call of Duty: Mobile, Activision si sta concentrando anche su Call of Duty: Modern Warfare, uscito lo scorso 25 ottobre per PlayStation 4, Xbox One e PC. Secondo alcune voci di corridoio circolate nelle ultime settimane, diffuse anche dal sito Charlie INTEL e dall’analista Daniel Ahmad, presto il gioco potrebbe arricchirsi di una modalità Battle Royale nota come Warzone. In base alle informazioni contenute nei leak, questa opzione permetterà a 200 giocatori di affrontarsi in una mappa di notevoli dimensioni, ancor più grande di quella di Blackout, la modalità battle royale presente in Black Ops 4. Secondo gli insider si passerà da un’area di 4,5 chilometri quadrati a una di 8,5 chilometri quadrati, ricca di rimandi alle classiche mappe multiplayer presenti nei giochi della serie Modern Warfare, tra cui Vacant, Broadcast, Killhouse e Scrapyard.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24