Sony, con PlayStation 5 possibile nuovo controller DualShock con raccolta dati biometrici

Tecnologia
PS5 potrebbe avere nuovi controller (Getty Images)

Un nuovo brevetto svela i piani per un possibile accessorio da abbinare al controller DualShock 5 che consenta di raccogliere informazioni quali la frequenza cardiaca o la sudorazione, potenzialmente utili all’interno di un gioco 

In attesa di una data ufficiale per il lancio di PlayStation 5, un nuovo brevetto svela le possibili caratteristiche dei controller DualShock 5, che potrebbero essere dotati grazie a un accessorio aggiuntivo di sensori biometrici che consentirebbero un “feedback biologico”. L’indiscrezione è stata ripresa dal portale specializzato Androidcentral insieme ai diagrammi contenuti nei brevetto di Sony. Se confermate, si tratterebbe di importanti novità riguardanti la console di prossima generazione, visto che fino a questo momento la casa giapponese non aveva fatto riferimento a simili funzioni parlando dei controller per PS5.

PS5, controller con raccolta dati biometrici: ecco come

Secondo un brevetto recentemente scoperto, Sony starebbe perlomeno valutando la possibilità di lanciare insieme a PS5 dei controller di nuova generazione, chiamati DualShock 5, capaci di raccogliere i dati biometrici di un videogiocatore. Ma in che modo avverrebbe questo e quali sarebbero le informazioni ottenute? Il feedback biologico ottenuto dai sensori biometrici dei controller potrebbe riguardare parametri come la frequenza cardiaca e la sudorazione della mano di un giocatore, dati che potrebbero essere utilizzati in vari modi, ad esempio per guidare alcune scelte nel gioco in base all’attività fisiologica di un utente, o per percepire in un gioco di orrore in quali fasi i giocatori si spaventano maggiormente. Come riportato dal portale Ign, nella descrizione del brevetto Sony spiega che “c’è il desiderio nel computer gaming di fornire esperienze immersive e altamente interattive per i giocatori, così da aumentarne il divertimento”. Va però sottolineato che non tutti gli utenti che utilizzeranno i DualShock 5 dovranno sottoporsi alla raccolta dei propri dati biometrici: stando a quanto spiega Sony, infatti, i sensori potrebbero essere contenuti in un accessorio aggiuntivo da abbinare al controller.

Sony, online il sito di PS5

Nonostante il brevetto per i sensori biometrici nei controller di PS5 indichi una possibilità concreta, non è garantito che Sony abbia proseguito su questa strada, decidendo di portare a termine lo sviluppo dell’accessorio descritto. Bisognerà quindi attendere eventuali novità da parte dell’azienda giapponese per ottenere delle conferme in merito; per il momento, è possibile visitare il sito online dedicato a PlayStation 5 da poco inaugurato, nonostante le informazioni diffuse da Sony sulla prossima console siano ancora estremamente limitate. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24