Pc, il mercato torna a crescere: nel 2019 266 milioni di unità vendute

Tecnologia
Immagine di archivio (Getty Images)

Dopo ben sette anni con il segno meno il settore dei personal computer fa segnare una ripresa, fatta eccezione per il calo di Apple e Acer. Il merito è soprattutto dell’upgrade a Windows 10 

Il mercato globale dei computer tradizionale riprende a crescere ponendo fine a una striscia di sette anni chiusi in negativo. Lo rivelano i dati preliminari degli analisti Idc, secondo cui nel 2019 le vendite di personal computer, termine che include fissi, portatili e workstation, sono state pari a 266,7 milioni di unità, facendo segnare un aumento del 2,7%. L’ultimo incremento era stato registrato nel 2011, con un +1,7%. Anche per gli analisti di Gartner la crescita c’è, seppur più lieve, attestandosi a 261 milioni di pezzi venduti con un incremento dello 0,6%.

Windows 10 spinge il mercato dei pc

Il 2019 del mercato dei pc si è chiuso con gli impressionanti risultati del quarto trimestre, durante il quale sono stati venduti 71,8 milioni di dispositivi, un successo sopra le attese che ha fatto segnare un +4,8% rispetto allo stesso periodo del 2018. Fondamentale per il ritorno alla crescita del mercato i computer dotati del sistema operativo Windows 10, richiesti in particolare dalle aziende visto la fine del supporto a Windows 7 decretata da Microsoft. Proprio per questa ragione, l’analista Idc Jitesh Ubrani spiega che “i prossimi 12-18 mesi saranno impegnativi per i Pc tradizionali, poiché la maggior parte degli aggiornamenti a Windows 10 sarà nello specchietto retrovisore”. L’opinione non è però totalmente condivisa da Mikako Kitagawa di Gartner, secondo cui la crescita del settore dovrebbe proseguire anche nel 2020 visto che diverse regioni non hanno ancora effettuato l’upgrade a Windows 10.

Computer: domina Lenovo, Apple in calo

Sul fronte costruttori è in testa alla classifica Lenovo, che ha venduto 64,7 milioni di computer, in crescita dell’8,2%. A completare il podio ci sono poi HP, con 62,9 milioni di pc venduti (+4,8%) e Dell (46,5 milioni, +5,4%). Quasi due terzi del mercato dei personal computer sono detenuti da queste compagnie, mentre balza all’occhio il calo di Apple (-2,2%) che ha chiuso il 2019 con 17,7 milioni di unità vendute, poco più dei 17 milioni di Acer, anch’essa reduce da un anno negativo visto il -4,6%. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24