CES 2020, la smart home di LG con una porta rivoluzionaria: come funziona. VIDEO

Tecnologia

Tra le principali novità annunciate dall’azienda dotate della nuova tecnologia ThinQ c’è una porta intelligente che si apre con il riconoscimento facciale e integra due vani per rendere semplici e veloci le consegne dei fattorini 

Al CES 2020 LG ha svelato il proprio concetto di smart home del futuro, che grazie alla tecnologia ThinQ, basata sull’Intelligenza Artificiale, punta a semplificare ogni aspetto della vita quotidiana in ambito domestico. Tra le innovazioni più sorprendenti presentate alla fiera tecnologica di Las Vegas c’è una porta intelligente dotata di svariate funzionalità interessanti, da quelle volte a garantire la sicurezza dei proprietari di casa ad altre che mirano a rendere più facili e veloci alcune operazioni, come la consegna da parte di un fattorino.

CES 2020: una porta intelligente per la smart home di LG

ThinQ di LG si candida ad essere “la casa del futuro”, come spiegato in una nota dalla stessa azienda che al CES 2020 ha allestito una speciale stanza per mostrare al pubblico le caratteristiche dei prodotti che fanno parte di questo ecosistema connesso. La porta d’ingresso è certamente uno dei principali fulcri di un’abitazione, come dimostrato dalle tantissime funzionalità di cui LG ha dotato al propria smart door. Dall’interno, la porta intelligente, a specchio, si presenta infatti come un vero e proprio hub che consente di gestire diversi aspetti: è possibile infatti vedere l’orario di eventuali consegne previste o già avvenute, consultare le previsioni del tempo, il traffico o semplicemente attivare la telecamere per vedere chi si trova al di là della soglia. Ed è proprio dall’esterno che la porta di LG riserva le sorprese maggiori: oltre ad aprirsi tramite il riconoscimento facciale, offrendo dunque grandi garanzie in termini di sicurezza, la smart door permette di gestire in maniera rivoluzionaria la consegna della posta o della spesa. La presenza di due vani, uno dei quali addirittura refrigerato, permette infatti a un fattorino di svolgere il proprio lavoro in modo rapido ed efficiente. Una volta giunto sulla soglia del destinatario di una consegna, sarà infatti sufficiente scannerizzare il codice QR presente sulla ricevuta per aprire uno dei due vani integrati nella porta, adatti sia per il deposito di pacchi che di provviste da tenere al fresco. Gli stessi scompartimenti potranno poi essere aperti dall’interno dal proprietario di casa per ritirare quanto consegnato, con tanto di ricevuta dell’ordine visualizzabile sulla porta, che funge anche da display. Si tratta soltanto di una delle novità in ambito smart home presentate da LG al CES 2020, in una lista che include televisori, sistemi intelligenti per la cucina o lavatrici. 

Tecnologia: I più letti