iPhone, nel 2020 potrebbero uscire due versioni del successore di SE

Tecnologia
Immagine di archivio (Getty Images)

A suggerirlo è un nuovo report stilato da Digitimes, sulla base di indiscrezioni provenienti dalla filiera taiwanese dei fornitori di componenti. I modelli economici si andranno a unire ai tre top di gamma previsti per la seconda metà dell’anno 

Quanti iPhone usciranno durante 2020? Le voci di corridoio a riguardo sono numerose e, talvolta, discordanti. Secondo Ming-Chi Kuo, un analista noto per le sue previsioni affidabili sul mondo Apple, nel corso dell’anno potrebbero essere lanciati sul mercato cinque nuovi smartphone del colosso di Cupertino. Secondo un recente report pubblicato da Digitimes, invece, i nuovi modelli potrebbero essere ben sei. Oltre agli iPhone 12, potrebbero arrivare sul mercato tre varianti dell’iPhone SE 2. Le informazioni diffuse da Digitimes si basano su indiscrezioni provenienti dalla filiera taiwanese dei fornitori di componenti.

Le caratteristiche dei nuovi iPhone

La versione base dell’iPhone SE 2, il cui arrivo è previsto per la prima metà dell’anno, dovrebbe essere dotata di uno schermo LCD da 4,7 pollici. La seconda variante, con display da 5,5 o 6,1 pollici, invece, dovrebbe fare il suo debutto verso la fine del 2020, anche se Digitimes ipotizza che il lancio potrebbe anche slittare all’inizio del 2021. Per quanto riguarda i nuovi iPhone 12 si parla di tre modelli dotati di display OLED da 5,4’’, 6,1’’ e 6,7’’. Dovrebbero essere lanciati tutti nella seconda metà dell’anno, probabilmente nel periodo autunnale.

Le due versioni di iPhone SE 2

Il primo iPhone SE 2 è al centro di varie voci di corridoio da alcuni mesi e tutte le fonti sembrano concordare sulle sue possibili caratteristiche tecniche. Lo smartphone dovrebbe riprendere il design di iPhone 8 e unirlo a un display LCD da 4,7 pollici, un chip Apple A13 Bionic e 3GB di RAM. Sulla seconda variante dell’iPhone SE 2, segnalata per la prima volta da Digitimes, non sono presenti ulteriori informazioni e sarà probabilmente necessario attendere alcuni mesi per accertare l’effettiva esistenza del dispositivo. In generale, la possibile uscita di due varianti dello smartphone suggerisce che Apple potrebbe continuare a proporre agli utenti delle alternative economiche ai propri top di gamma.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24