Samsung Galaxy Fold taglia un importante traguardo: 1 milione di pezzi venduti

Tecnologia

Ad annunciarlo è stato il presidente di Samsung Electronic, Young Sohn, in occasione dell’evento Disrupt, tenutosi a Berlino. L’azienda starebbe già pianificando il lancio della seconda generazione del pieghevole  

Galaxy Fold, il primo pieghevole dell’azienda sud coreana, che ha debuttato sul mercato lo scorso settembre dopo continui rinvii dovuti a problemi allo schermo, ha registrato in poco più di tre mesi 1 milione di unità consegnate.
Il traguardo, annunciato dal presidente di Samsung Electronic, Young Sohn, in occasione dell’evento Disrupt, tenutosi a Berlino, nonostante sia di gran lunga inferiore rispetto ai numeri di vendita registrati abitualmente da colossi del calibro di Samsung, è ammirevole se si tiene contro dell’alto prezzo di listino dello smartphone e delle difficoltà che hanno accompagnato il suo lancio.

Le dichiarazioni del presidente di Samsung Electronics

“Ci sono un milione di persone che vogliono utilizzare questo prodotto a 2.000 dollari”, ha dichiarato Young Sohn durante l’evento di Berlino, facendo riferimento agli ultimi dati di vendita della società.
Samsung Galaxy Fold ha debuttato in Italia, nella sola versione in 4G, lo scorso 16 novembre.
Tuttavia, nella Penisola sono state messe a disposizione solamente qualche migliaia di unità. Il pieghevole di Samsung ha rappresentato per l’Italia l’apripista di questa nuova generazione di smartphone flessibili.
“Samsung sta scrivendo un nuovo capitolo nella storia dell’innovazione mobile, ridefinendo ciò che è possibile con uno smartphone. Galaxy Fold introduce una categoria completamente nuova che offre funzionalità mai viste prima, grazie al nostro Display Infinity Flex”, ha commentato Carlo Carollo, vicepresidente della divisione telefona di Samsung Italia. “Abbiamo creato Galaxy Fold per chi desidera sperimentare ciò che può fare un dispositivo pieghevole Premium, al di là dei limiti degli smartphone tradizionali”.

Galaxy Fold 2: indiscrezioni

La seconda generazione del Galaxy Fold, svelata gli scorsi mesi dalla stessa azienda in un breve video mostrato in occasione della Samsung Developer Conference 2019, stando ai rumors dovrebbe debuttare sul mercato il prossimo febbraio.
Il nuovo telefono flessibile di Samsung sarà molto diverso dalla prima versione e, secondo Mashable, potrebbe avere un prezzo di listino di gran lunga inferiore rispetto al fratello maggiore. Probabilmente monterà uno schermo da 6,7 pollici che si piega verso l’interno, trasformando lo smartphone in un piccolo quadrato tascabile e avrà un design a conchiglia simile a Motorola Razr.  

Tecnologia: I più letti