Samsung, il Galaxy Fold 2 potrebbe costare molto meno del predecessore

Tecnologia

L’indiscrezione arriva da un sito coreano, secondo cui il nuovo pieghevole di Samsung dovrebbe essere più economico rispetto ai 2000 euro richiesti per quello attuale. Novità anche nel design, che si ispirerà a Motorola Razr 

Il prossimo smartphone pieghevole di Samsung presenterà importanti differenze rispetto al primo Galaxy Fold, da poco sul mercato dopo i problemi che ne hanno ritardato il lancio. La prima e probabilmente più importante riguarderà il prezzo: secondo Mashable il nuovo telefono flessibile, che Samsung dovrebbe presentare a febbraio 2020, potrebbe costare fino a diverse centinaia di dollari in meno rispetto al predecessore, almeno stando alle indiscrezioni di The Korea Herald, che cita fonti del settore industriale. Le novità dovrebbero però riguardare anche altri aspetti, tra cui il design che dovrebbe ispirarsi a quello del nuovo Motorola Razr.

Samsung Galaxy Fold 2, le caratteristiche

Samsung Galaxy Fold è arrivato da poco sugli scaffali ma i rumours dei portali specializzati sono già concentrati sul prossimo smartphone pieghevole, che l’azienda sudcoreana dovrebbe annunciare già a inizio 2020. Ma il nuovo Galaxy Fold 2 sarà significativamente diverso: Bloomberg parla ad esempio di un display da 6,7 pollici che si piega verso l’interno fino a diventare un piccolo quadrato tascabile. La fotocamera interna dovrebbe essere collocata in un piccolo foro, mentre il lato posteriore del device ospiterà due obiettivi. Il design potrebbe replicare quello a conchiglia della nuova versione di Motorola Razr recente lanciata.

Il prezzo del prossimo pieghevole Samsung

Come anticipato, il prossimo Samsung Galaxy Fold 2 potrebbe però sorprendere soprattutto per il prezzo. Il primo pieghevole dell’azienda sudcoreana è attualmente in vendita a circa 2000 euro, un costo ovviamente proibitivo per molte tasche. Secondo quanto riportato da The Korea Herald e ripreso da Mashable il nuovo smartphone flessibile di Samsung dovrebbe costare intorno al milione di won coreani, equivalenti a circa 750 euro. A questo prezzo, il pieghevole sarebbe dunque in linea con gli altri top di gamma, diventando accessibile a un pubblico più ampio. Non resta dunque che attendere il prossimo Mobile World Congress di Barcellona, appuntamento che da diversi anni Samsung sceglie per presentare i nuovi smartphone. Il 2020 non farà eccezione, poiché oltre al Galaxy Fold 2 l’azienda dovrebbe svelare anche la linea Galaxy S11. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.