Twitter eliminerà gli account inattivi da più di sei mesi

Tecnologia
Twitter (Ansa)

Dall’11 dicembre, l’azienda si occuperà della cancellazione di tutti i profili che per più di sei mesi non hanno effettuato l’accesso al social network 

Dall’11 dicembre prossimo Twitter inizierà ad eliminare gli account inattivi.
Non si tratterà di un cambiamento immediato, bensì di un processo graduale nel corso del quale l’azienda si occuperà della cancellazione di tutti i profili che per più di sei mesi non hanno effettuato l’accesso al social network.
Twitter, in questi giorni, sta cominciando ad avvisare via e-mail i proprietari di account inattivi,
invitando loro ad accedere al social network prima della data fissata per l’inizio delle operazioni di cancellazione.

Obiettivi del provvedimento

Si tratta di una scelta finalizzata sia a incentivare gli utenti all’utilizzo di Twitter che a migliorare i contenuti offerti dalla piattaforma.
"Stiamo lavorando per ripulire gli account per presentare informazioni più accurate e credibili di cui le persone possano fidarsi su Twitter”, ha confessato un portavoce dell’azienda a The Verge.
“Questo sforzo incoraggia le persone ad accedere attivamente e ad utilizzare Twitter quando si registrano con un account. Abbiamo iniziato la divulgazione proattiva ai proprietari di molti account inattivi per informarli che i loro profili potrebbero essere rimossi in modo permanente a causa della prolungata inattività".
Per mantenere un account attivo, come si legge nella pagina di supporto ufficiale di Twitter, è necessario effettuare l’accesso a Twitter almeno una volta ogni sei mesi.

Twitter, le ultime novità

Tra le ultime novità, sul social network, dopo una fase di sperimentazione in Canada, negli Stati Uniti e in Giappone, è da poco approdata la nuova funzione ‘nascondi risposta’ che consente agli utenti di nascondere le risposte offensive, fuori luogo o irrilevanti ai propri tweet. Si tratta di uno strumento utile per contrastare i cosiddetti ‘troll’ e migliorare le conversazioni sulla piattaforma, rendendole maggiormente stimolanti.
Dopo aver oscurato un commento, a ogni utente viene chiesto di default se intende bloccare l’autore della risposta.
I commenti nascosti non vengono eliminati dal social network: è possibile leggerli ‘aprendoli’ con un semplice click. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.