Apple Watch, allo studio un modello con Face ID e sensori per sport

Tecnologia
Immagine di archivio (Getty Images)

Un brevetto depositato da Cupertino mostra alcune delle nuove tecnologie che l’azienda potrebbe integrare nei futuri orologi: le telecamere potrebbero consentire il riconoscimento facciale, mentre un cinturino smart sarebbe possibile monitorare le performance sportive 

I futuri modelli di Apple Watch potrebbero sbloccarsi con il Face ID, esattamente come accade già per i più recenti iPhone. Come riportato da 9to5Mac, infatti, Cupertino ha depositato un brevetto che descrive la nuova tecnologia che potrebbe essere integrata nei suoi orologi, che già attualmente sono di gran lunga i più venduti nell’intero mercato smartwatch. Oltre al riconoscimento facciale, i documenti presentati da Apple conterrebbero anche altre novità, come ad esempio cinturini smart per l’analisi delle performance sportive e l’inserimento di telecamere per la lettura di codici.

Face ID e cinturino smart su Apple Watch: il brevetto

La domanda di brevetto relativa alle nuove tecnologie da integrare nei futuri Apple Watch era stata depositata da Cupertino nel settembre 2017 ed è stata recentemente approvata. I documenti, resi noti dal portale Patently Apple, svelano il sistema di riconoscimento facciale che potrebbe approdare nei prossimi orologi smart dell’azienda permettendo di sbloccare il device con lo sguardo. Il Face ID sfrutterebbe una o più telecamere (il numero resta da decidere) che Apple sembra intenzionata a posizionare nel quadrante di Apple Watch, per il riconoscimento dell’utente ma anche di altri oggetti. Ad esempio, nel brevetto si legge che il sensore potrebbe funzionare anche per l’acquisizione di QR code. Un’altra parte fondamentale del brevetto verte però sui cinturini smart: in questo caso, Apple spiega nel dettaglio come i sensori integrati potrebbero essere utili mentre si pratica sport, sia per valutare le performance che per perfezionare alcune tecniche, come ad esempio la presa di una mazza da baseball o da golf.

Apple Watch detiene la metà del mercato smartwatch

I brevetti mostrano come Cupertino sia già al lavoro su nuovi modelli di Apple Watch sempre più avanzati, dopo aver presentato la Serie 5 nell’evento di settembre dedicato anche agli iPhone. D’altronde, il device continua a riscuotere grande successo presso il pubblico, visto che secondo alcuni recenti dati diffusi da Strategy Analytics le vendite degli orologi intelligenti di Apple nel terzo trimestre 2019 hanno rappresentato circa la metà di quelle totali del mercato smartwatch

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.