Dal miglior goal del mondo a Fifa 20, la storia di Wendell Lira

Tecnologia

Ex talentino del calcio verdeoro, nel 2015 ha vinto il Puskas Award, davanti a Messi e Florenzi. Dopo aver appeso gli scarpini al chiodo si è dedicato ai videogiochi e oggi ha firmato un contratto importante nell’ambito degli eSports 

Alla maggior parte degli appassionati di calcio il nome di Wendell Lira probabilmente non dirà nulla, o forse poco, ma nella sua pur breve carriera il giocatore brasiliano può vantare un premio ed un primato davvero invidiabile. Quello, nel 2015, di aver conquistato il premio Fifa Puskás Award, un premio istituito nel 2009 e assegnato al calciatore o alla calciatrice che abbia realizzato il gol più bello dell’intero anno solare e che, proprio nella prima edizione, è stato assegnato ad un certo Cristiano Ronaldo. Quando Lira era giocatore del Goianesia, nel 2015, segnò con una rovesciata da urlo una rete spettacolare, quasi da PlayStation (VIDEO) e riuscì a sconfiggere in quella classifica Lionel Messi e Alessandro Florenzi, il calciatore della Roma che fu protagonista di una straordinaria rete da metà campo proprio contro il Barcellona. Ebbene proprio oggi, il giovane ex talento classe ’89, ha annunciato sul suo profilo Twitter, di aver firmato un contratto importante con lo Sporting Lisbona, entrando a far parte del team che parteciperà ad importanti tornei competitivi di Fifa.

Un canale su YouTube

Wendell Lira, che nel corso della carriera sui campi giocò a fianco dell’ex milanista Pato nelle giovanili della Nazionale brasiliana, proprio dopo aver vinto il Puskas Award, decide di interrompere l’attività agonistica. Colpito da una serie di infortuni, infatti, il giovane brasiliano sceglie di cambiare vita e di dedicarsi ad un’altra passione, legata al calcio, ovvero quella dei videogiochi sportivi. I risultati sono subito eccellenti: Lira è consapevole di saperci fare con il joystick in mano, si dedica a Fifa, celebre titolo targato Electronic Arts e crea un canale YouTube che attualmente vanta 575mila iscritti. Il suo nome si fa largo nel settore dei videogiochi, tanto da sbarcare nel settore degli eSports, la branca competitiva dei videogames che rende semplici giocatori da console dei veri e propri professionisti, con tanto di guadagni da capogiro.

L’avventura nel professionismo

“Sono orgoglioso di annunciare che sono il nuovissimo leone di @SCPeSports! Far parte di questa squadra mi fa credere ancora di più nei miei obiettivi. Prometto di vestire questa maglia con grande dedizione! Conto sul tifo di tutti”, ha scritto Lira su Twitter. Ora parteciperà, in giro per il mondo, ai tornei di Fifa 20 con la maglia del club lusitano, cercando di ripetere almeno in parte le gesta compiute sul campo solo pochi anni fa.
 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.