WatchOS 6, tutte le caratteristiche del nuovo sistema operativo

Tecnologia
Immagine di archivio (Ansa)

Apple ha introdotto nei propri smartwatch nuove applicazioni native (Audiolibri, Note vocali e calcolatrici), la possibilità di accedere all’App Store e funzionalità inedite dedicate alla salute e al fitness 

Oltre a iOS 13, Apple ha da poco reso disponibile anche watchOS 6, la nuova versione del sistema operativo presente negli smartwatch dell’azienda di Cupertino. È compatibile con tutti gli Apple Watch, a eccezione di quelli della Serie 0. Le novità introdotte sono numerose e potrebbero modificare, almeno in parte, l’esperienza d’uso degli utenti. In primo luogo, l’aggiornamento del sistema operativo ha portato con sé tre nuove applicazioni native: Audiolibri, Note vocali e calcolatrici. Grazie a questa aggiunta è ora possibile effettuare dei calcoli matematici o ascoltare i propri libri preferiti usando lo smartwatch, senza dover necessariamente installare un’app complementare negli iPhone. Venendo incontro alle richieste degli utenti, Apple ha anche introdotto un’applicazione nativa che consente di accedere all’App Store, il negozio online dal quale è possibile scaricare e installare numerosi software differenti. Una novità positiva anche per gli sviluppatori, che ora potranno creare delle app esclusive per gli Apple Watch.

Le funzionalità dedicate alla salute e al fitness

WatchOS 6 porta anche con sé una serie di novità dedicate al mondo della salute. La prima è Cycle Tracking, una nuova applicazione dedicata al tracciamento del ciclo mestruale. Usando Apple Watch le donne potranno memorizzare varie informazioni, visualizzabili in qualsiasi momento nell’hub Health, e monitorare la fertilità. Queste opzioni sono presenti anche nell’app Salute installata negli iPhone con iOS 13. Per quanto riguarda le funzionalità mirate al fitness, col nuovo sistema operativo Apple ha introdotto nei propri smartwatch l’apprendimento automatico sui progressi in aree come l’allenamento cardiovascolare, i percorsi in salita e il passo di marcia, oltre alla misurazione dei rumori ambientali tramite le watchface. Altre novità minori riguardano la personalizzazione del suono riprodotto dagli Apple Watch a ogni cambio dell’ora, l’introduzione della possibilità di riconoscere il titolo del brano in ascolto tramite Shazam e il supporto dello streaming audio da parte delle app di terze parti. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.