L’hashtag di Twitter nato 12 anni fa: la storia e i più utilizzati

Tecnologia
Immagine di archivio (Getty Images)

Prima di diffondersi su altre piattaforme, il cancelletto nacque grazie a un tweet dell’avvocato Chris Messina. Nel tempo è diventato uno strumento fondamentale per commentare intrattenimento, politica o sport 

Sono tante le modifiche che Twitter sta recentemente apportando alla piattaforma, restando però sempre fedele all’hashtag, che oggi compie 12 anni. Era il 23 agosto 2007 quando il social network di Jack Dorsey introdusse il cancelletto destinato a rivoluzionare il web. Da allora, infatti, l’hashtag è diventato il modo tradizionale per indicare una specifica tematica, abitudine ancor più accentuata dal debutto di Instagram. A lanciare per primo l’idea fu Chris Messina, avvocato che chiese: “Che ne dite di usare # per i gruppi?”. Oggi gli utenti di Twitter lo ringraziano, visto che gli hashtag vengono utilizzati oltre 100 milioni di volte ogni giorno, in particolar modo per commentare gli argomenti sportivi o politici dell’ultima ora.

L’hashtag ha 12 anni: la nascita su Twitter e il successo

Nato esattamente 12 anni fa, l’hashtag è diventato nel tempo uno strumento fondamentale per tutti gli utenti di Twitter e non solo. Dopo esser stato creato sul social network di Jack Dorsey, il cancelletto è ormai diventato popolare su Instagram, Facebook, per essere sfruttato persino all’interno di campagne pubblicitarie. Ma quali sono le tematiche più ricorrenti quando si utilizzano gli hashtag? Secondo i dati diffusi da Twitter, tv e intrattenimento la fanno da padroni, soprattutto quando si tratta di commentare programmi live, ma anche per le vicende sportive e politiche moltissimi utenti ricorrono al cancelletto. Nei primi sette mesi del 2019 tra gli hashtag più popolari compaiono #Amici18, #TemptationIsland, #GameOfThrones e #Gf16. Per quanto riguarda la musica, invece, #Sanremo2019 è stato quello più utilizzato.

Twitter, gli hashtag preferiti dagli italiani

Gli accadimenti politici del 2019 hanno poi portato gli italiani a scrivere moltissimi tweet su #Salvini, #M5S, #PD, #Lega, #dimaio e #conte. Per quanto riguarda lo sport, invece, oltre a #calciomercato, #sarri e #seriea, gli utenti twittano perlopiù sulle maggiori squadre italiane come #juventus (o #juve), #milan, #inter e #asroma. L’hashtag è infine molto utilizzato anche per creare dei movimenti o mobilitare tante persone spingendole ad agire per lo stesso scopo, come dimostrano #Facciamorete, nato proprio su Twitter, e #FridaysForFuture. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.