iPhone, i nuovi modelli potrebbero essere compatibili con Apple Pencil

Tecnologia
Immagine di archivio (Getty Images)

Lo prevedono gli analisti di Citi Research. Gli smartphone dovrebbero supportare la penna digitale di seconda generazione, attualmente utilizzabile solo con gli ultimi iPad 

I prossimi iPhone potrebbero essere compatibili con Apple Pencil, la penna digitale progettata dall’azienda di Cupertino per funzionare con gli iPad: è quanto sostengono gli analisti di Citi Research. La dichiarazione degli esperti rispecchia il contenuto di alcune voci di corridoio circolate negli scorsi mesi. Presentata per la prima volta nel settembre del 2015 come accessorio per l’Ipad Pro, la Apple Pencil consente agli utenti di disegnare in modo più fluido e naturale sul display del tablet ed è dunque indicata per le persone attive nei settori del disegno e della grafica. Attualmente sul mercato sono presenti due versioni dell’accessorio, la più recente delle quali è compatibile con i nuovi iPad Pro. I prossimi iPhone potrebbero essere compatibili proprio con la Apple Pencil di seconda generazione. Steve Jobs era contrario all’idea di abbinare uno stilo agli smartphone dell’azienda di Cupertino e in un’occasione disse “Nessuno vuole uno stilo”, chiarendo che dal suo punto di vista dovesse essere il dito lo strumento di controllo principale dei dispositivi.

Le previsioni degli analisti

Gli analisti di Rosenblatt Securities prevedono delle vendite al di sotto delle aspettative per gli iPhone che usciranno nel corso del 2019. Dal punto di vista dei ricercatori, le novità che saranno introdotte nei nuovi smartphone dell’azienda di Cupertino potrebbero non bastare a spingere i consumatori all’acquisto. Anche le somiglianze estetiche con gli ultimi iPhone usciti (XR, XS e XS Max) potrebbero ridurre l’appeal dei nuovi dispositivi agli occhi degli utenti. Gli esperti della società di analisi prevedono una battuta d’arresto anche per le vendite degli iPad e stimano che nei prossimi 6-12 mesi le azioni di Apple scenderanno da 200 a 150 dollari. Parlando degli iPhone che usciranno nel 2020, l’analista Ming-Chi Kuo ha dichiarato che Apple lancerà sul mercato tre nuovi modelli, due dei quali compatibili con le nuove reti 5G. In base alle previsioni dell’esperto, il top di gamma sarà dotato di un display da 6,7 pollici e avrà un display Oled, oltre a tre fotocamere posteriori inserite all’interno di un quadrante posto nella scocca. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.