Instagram testa nuovo filtro con AR: rende i selfie ancora più unici

Tecnologia
Instagram (Getty Images)

A svelare i piani dell’azienda è Jane Manchun Mong, una sviluppatrice nota per le sue rivelazioni in materia, in un post pubblicato sul suo profilo Twitter 

Instagram sarebbe al lavoro per il futuro rilascio di una nuova funzione pensata per rendere ancora più unici i contenuti postati dagli utenti. Si tratta di un nuovo filtro con Realtà Aumentata che sarà probabilmente aggiunto alle diverse funzioni disponibili nelle Storie. A svelare i piani dell’azienda è Jane Manchun Mong, una sviluppatrice nota per le sue rivelazioni in materia, in un post pubblicato sul suo profilo Twitter.

La nuova funzione ’Sfondo’

Il nuovo filtro probabilmente si chiamerà ‘Sfondo’ e permetterà di scegliere una fotografia nella galleria da utilizzare come sfondo per una nuova Storia super tecnologica con effetto simile al chroma key: una tecnica utile per realizzare effetti di sovrapposizione tra due immagini.
Basterà selezionare l’immagine desiderata per poter creare una foto personalizzata in cui il selfie catturato in tempo reale andrà a sovrapporsi allo sfondo selezionato.
Nonostante sia ancora in fase di test, la nuova funzione, come illustrato dalla sviluppatrice nell’immagine ‘rivelatrice’ pubblicata su Twitter, sembra funzionare. Nella foto del Tweet, postata per spiegare la funzione, la sagoma del volto di Jane Manchun Mong è ben ritagliata e sistemata nello sfondo scelto dalla sviluppatrice: l’unica imperfezione riguarda la parte in alto della sua chioma.
Bisognerà comunque attendere la conferma ufficiale di Instagram per avere la certezza di un suo futuro rilascio.

Instagram nasconde il numero dei ‘like’ in Italia: test

Tra le ultima novità, Instagram ha recentemente iniziato anche in Italia un test che ha come obiettivo quello di valutare l’esperienza degli utenti a cui è negata la vista del numero totale di like. Il social ha oscurato ad alcuni utenti, previa conferma della richiesta di adesione al test, la quantità di ‘mi piace’ alle foto, visibili solo da chi pubblica il post.
L’obiettivo, come ricorda la stessa azienda, è quello di “apprendere dalla nostra comunità globale come questa iniziativa possa migliorare l’esperienza su Instagram”, facendo in modo che gli utenti si focalizzino sul “raccontare le proprie storie” e non sui ‘mi piace’.  

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.