Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Demo Pes 2020, esce l'anteprima del gioco con in esclusiva la Juve

3' di lettura

La demo è disponibile dal 30 luglio su PC, PS4 e Xbox One e precederà l'uscita della versione completa prevista per il 10 settembre. Grande novità: solo con il titolo di Konami si potrà giocare con i campioni d'Italia

Dopo l’annuncio del colpo dell’anno di Konami che ha scritturato la Juventus per eFootbal PES 2020, è ora di mettere mano ai controller per testare l’ultima incarnazione di una delle due simulazioni calcistiche - insieme al rivale Fifa - più amate dagli italiani. La demo del nuovo capitolo di Pes è disponibile dal 30 luglio su PC, PS4 e Xbox One e precede l'uscita della versione completa prevista per il 10 settembre sulle stesse piattaforme.

Ecco l'elenco completo delle squadre nella demo

Oltre ai campioni d’Italia, con cui si potrà giocare solo sul titolo di Konami (almeno nella versione ufficiale che riproduce in maniera fedele maglia, stemma e stadio dei bianconeri) le altre squadre presenti nella demo saranno: Barcellona, Arsenal, Palmeiras, Flamengo, Sao Paulo, Corinthians, Vasco da Gama, Boca Juniors, River Plate, Universidad de Cile, Colo-Colo, Manchester United e Bayern Monaco.

Ognuna delle squadre ha delle caratteristiche di gioco legate ai campioni, ma anche al tipo di calcio che si pratica nei campionati di origine. Saranno così, ad esempio, tecniche, ma non particolarmente veloci o resistenti dal punto di vista atletico le sudamericane rispetto alle formazioni europee, almeno per quanto abbiamo avuto modo di toccare con mano. I dettagli realistici non si esauriscono però qui, grazie al full-body 3D scan che riproduce alla perfezione volti, movenze e i tatuaggi dei calciatori.

Ci sarà tutta la Serie A su Pes?

Tornando ai diritti, c'è di più. Oltre alla Juve tutta la Serie A potrebbe finire tra le grinfie di Pes. Si tratta di qualcosa in più di una suggestione dopo che Konami ha reso nota la prossima copertina del gioco, e tra i giocatori presenti si nota Pjanic con il logo del massimo campionato in bella vista sulla spalla destra. Forse solo una leggerezza del grafico, ma sembra davvero difficile che la casa nipponica non abbia effettuato i dovuti controlli. Tanto più che in copertina compaiono altrettanti assi delle big scritturate per la prossima edizione di Pes (Barcellona, Bayern, Manchester United e, appunto, Juventus). A questo punto, Pes oltre ai bianconeri potrebbe avere “scippato” a Fifa anche l’intera franchigia italiana, che si andrebbe ad aggiungere al fresco annuncio (di appeal differente alle nostre latitudini) di tutto il campionato brasiliano.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"