Samsung Galaxy Fold arriva a settembre

Tecnologia

Ad annunciarlo è la stessa azienda sud coreana in un comunicato dedicato pubblicato sul blog ufficiale: “siamo orgogliosi di condividerlo con il mondo e non vediamo l'ora di portarlo ai consumatori”, scrivono gli sviluppatori 

L’attesa sta per terminare: Samsung Galaxy Fold, il primo pieghevole della società sud coreana il cui lancio si fa attendere dal 26 aprile, debutterà sul mercato nel mese di settembre 2019. Ad annunciarlo è la stessa Samsung in un comunicato dedicato pubblicato sul blog ufficiale.
Finalmente una buona notizia per tutti gli utenti che attendono da mesi di poter stringere tra le proprie mani il nuovo e rivoluzionario dispositivo pieghevole.

È pronto per debuttare sul mercato

“Samsung sta conducendo test sul prodotto finale per rendere Galaxy Fold disponibile per i consumatori a partire da settembre in mercati selezionati”, si legge nel comunicato.
Il primo smartphone pieghevole dell’azienda sarebbe quindi pronto a debuttare sul mercato, forte delle migliorie introdotte da Samsung per risolvere i problemi che da aprile hanno causato il continuo rinvio del suo lancio. Samsung comunica di aver ottimizzato lo strato protettivo oltre la cornice “rendendo evidente che si tratta di una parte integrante della struttura del display e non un elemento che deve essere rimosso”. Questo cambiamento è stato attuato cercando di rimediare ai diversi problemi riguardarti gli schermi che avevano inizialmente causato il rinvio del suo lancio: alcuni commentatori specializzati avevano segnalato alcuni difetti dopo appena uno o due giorni di utilizzo.
“Tutti noi di Samsung apprezziamo il supporto e la pazienza che abbiamo ricevuto dai fan di Galaxy in tutto il mondo. Galaxy Fold è un dispositivo lungamente in fase di sviluppo e siamo orgogliosi di condividerlo con il mondo e non vediamo l'ora di portarlo ai consumatori”, scrivono gli sviluppatori sul blog.

Samsung al lavoro su un secondo pieghevole

L’azienda sud coreana sarebbe al lavoro per lo sviluppo di un secondo smartphone pieghevole, un chiaro segnale di quanto Samsung ‘creda’ in questa nuova tipologia di telefonini di ultima generazione.
Come riporta Digitimes, per la seconda generazione di Galaxy Fold, l’azienda potrebbe optare per una chiusura a conchiglia, al posto di quella a libro presente nel primo smartphone pieghevole. 

Tecnologia: I più letti