Pes 2020, nessun piano per integrare il calcio femminile

Tecnologia

In attesa dell’uscita del titolo, prevista per il 10 settembre, il brand manager europeo Lennart Bobzien ha confermato che una modalità legata al calcio femminile non è in previsione  

L’edizione 2019 del mondiale di calcio femminile, organizzato dalla Fifa in Francia, ha riscosso un notevole successo tra il pubblico. Sia per quanto riguarda le presenze negli stadi, sia per quanto riguarda i dati di ascolto delle tv che hanno trasmesso i match. Basti pensare che la semifinale tra Inghilterra e Stati Uniti (che ha visto trionfare le americane) ha avuto il picco più alto di spettatori di qualsiasi serie televisiva quest'anno nel Regno Unito, con 11,7 milioni di persone che si sono sintonizzate su BBC One contemporaneamente, pari al 50,8% di share. Ma nonostante ciò, la nuova versione di Pes 2020 (che si chiamerà ufficialmente “eFootball PES 2020”) non dovrebbe dare spazio al calcio femminile, come confermato dal brand manager europeo Lennart Bobzien al portale di settore Gamespot.

Nessun progetto in cantiere per il calcio femminile

"Io sostengo personalmente il calcio femminile e ho seguito da vicino la Coppa del Mondo", ha detto a Bobzien. "Tuttavia attualmente non abbiamo nessun piano per integrare il calcio delle donne in eFootball PES 2020". Una tendenza, questa, che non coinvolge invece la serie competitor principale del titolo di casa Konami, ovvero Fifa. La serie di Electronic Arts infatti, detiene tutti i diritti di licenza per le competizioni di Coppa del Mondo, sia per gli uomini che per le donne, ed è dal 2016 che ha deciso di inserire il calcio femminile all’interno del titolo che produce.

L'accordo con il Manchester United

Per i fan del titolo, comunque, il conto alla rovescia è ormai partito. Pes 2020 sarà lanciato per PS4, Xbox One e PC il 10 settembre prossimo. Ma una versione demo, che include le modalità online e offline, verrà lanciata il 30 luglio. Tra le novità presenti nel gioco, ecco la partnership recentemente ufficializzata tra Konami e il Manchester United che permetterà ai videogiocatori di avere accesso alle stelle e alle leggende dei Red Devils (tra cui David Beckham) che verranno rappresentate nella maniera più originale possibile all’interno del gioco, grazie anche ad una fedele scansione in 3D. Il titolo, poi, includerà una realistica riproduzione dell’Old Trafford, la casa dello United. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.