Google Calendar, dopo il down app e sito hanno ripreso a funzionare

Tecnologia

I malfunzionamenti si sono concentrati prevalentemente in Europa, negli Stati Uniti e in Giappone. Su DownDetector oltre 4000 utenti hanno segnalato il problema, che si è risolto in serata

Come confermato da Google su Twitter (tramite l’account ufficiale @gsuite), nel pomeriggio di oggi, martedì 18 giugno, Google Calendar è stato per alcune ore irraggiungibile. Su DownDetector, più di 4000 utenti hanno segnalato il problema, specificando che i malfunzionamenti, concentrati prevalentemente in Europa, Stati Uniti e Giappone, hanno riguardato la versione del servizio a cui è possibile accedere tramite PC desktop. La maggior parte dei fruitori riusciva invece a utilizzare senza problemi l'applicazione per iOS e Android. Su Twitter, Google ha invitato gli utenti a visitare la G Suite Status Dashboard per restare informati su ogni sviluppo riguardante il down. La compagnia di Mountain View è riuscita a risolvere il problema in serata e il sistema ha ripreso a funzionare intorno alle 19.

Tecnologia: I più letti