Samsung sfida Apple e presenta nuovi Notebook 7, simili ai MacBook Pro

Tecnologia
Samsung (Getty Images)

Presentati a poche ore dall’inizio della WWDC 2019, i nuovi pc del gruppo coreano ricordano molto i laptop di Cupertino. Svelato anche il Notebook 7 Force, pensato per video e streaming in alta risoluzione 

La Worldwide Developers Conference 2019 di Apple è cominciata e le rivali di Cupertino non sono state di certo a guardare, anzi. A poche ore dall’apertura ufficiale dell’evento, Samsung ha infatti presentato i suoi nuovi Notebook 7 e Notebook 7 Force, il cui design è molto simile a quello dei MacBook Pro. I pc della compagnia coreana si candidano così a principale alternativa ai prodotti di punta del gruppo californiano.

Le caratteristiche tecniche

Le due versioni dei nuovi pc di Samsung hanno uno schermo da 13 e 15 pollici circondato da una sottilissima cornice, spessore molto ridotto e scocca in alluminio. Per quanto riguarda le specifiche tecniche, i notebook possiedono processori Intel core di ottava generazione, fino a 16 GB di Ram, sistema operativo Windows 10 e memoria interna da 512 GB, espandibile solo nel modello da 15 pollici.
La multinazionale coreana ha poi presentato anche una versione più professionale, il Notebook 7 Force, pensato per i creatori di contenuti video e gli appassionati di videogiochi, ma anche per gli amanti del cinema che utilizzano il computer per guardare film in streaming, che potranno essere riprodotti in alta risoluzione grazie alla scheda grafica Nvidia GeForce Gtx 1650.
I computer sono al momento disponibili in Corea, Cina e Hong Kong, mentre arriveranno solo a luglio negli Stati Uniti e in altri paesi e cercheranno di imporsi nella fascia alta del mercato. I nuovi pc Samsung non saranno invece in vendita in Europa, dove il gruppo coreano ha annunciato la sua uscita dal mercato dei pc nel 2014.

Il prossimo smartphone Samsung

Nel frattempo, Samsung continua a lavorare al prossimo smartphone top di gamma che farà seguito al Galaxy S10. Secondo alcune indiscrezioni, il nome in codice del progetto è ‘Picasso’, una scelta che potrebbe indicare la volontà di staccarsi dal recente passato e intraprendere una nuova strada, a partire - forse - dalla sostituzione di Galaxy S con un nuovo nome. In attesa di informazioni certe, alcuni addetti ai lavori sostengono che il dispositivo, avrà un display senza notch, con la fotocamera nascosta sotto lo schermo.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24