Microsoft e Sony insieme per nuove soluzioni di cloud gaming e IA

Tecnologia

Le due società hanno stretto uno storico accordo per integrare le loro tecnologie e le loro soluzioni cloud e IA per offrire ai clienti nuovi servizi di giochi e contenuti in streaming  

Microsoft e Sony hanno siglato una storica partnership, che le porterà a collaborare per sviluppare nuove soluzioni nell’ambito del cloud gaming e dell’Intelligenza Artificiale. Ad annunciare lo storico accordo sono state le due società attraverso un comunicato congiunto. Nonostante le passate rivalità, le due compagnie hanno deciso di unire le forze per imporsi nel settore del gioco in streaming, in particolare dopo la presentazione di Google Stadia.

Nuove soluzioni cloud e IA

Come si legge nella nota, l’obiettivo del sodalizio è quello di individuare e sviluppare nuove soluzioni cloud attraverso Microsoft Azure, che possano supportare i servizi di giochi e streaming di contenuti delle due compagnie, oltre a integrare le attuali soluzioni Sony con i server della piattaforma di Redmond. Tramite questa collaborazione, le due società puntano a offrire ai loro clienti di tutto il mondo esperienze di intrattenimento sempre più all’avanguardia, anche attraverso il miglioramento delle piattaforme di sviluppo utilizzate dai creatori di contenuti. Tra i punti principali dell’intesa ci sono anche quelli riguardanti i semiconduttori e l’Intelligenza Artificiale, due aree nelle quali le due aziende mirano a trovare nuove possibilità integrando le loro tecnologie, in particolare unendo gli strumenti avanzati di IA di Microsoft con i prodotti di consumo di Sony.

I commenti di Sony e Microsoft

Kenichiro Yoshida, presidente e Ceo di Sony, si dice soddisfatto dell’accordo raggiunto con Redmond: ”Sony è una società di intrattenimento creativo con solide basi tecnologiche. Collaboriamo a stretto contatto con una moltitudine di creatori di contenuti che catturano l'immaginazione di persone in tutto il mondo e la trasformano in realtà grazie ai nostri strumenti all’avanguardia", ha dichiarato. “Per molti anni - ha aggiunto -, Microsoft è stata per noi un partner commerciale chiave, anche se ovviamente le due società si sono trovate a competere in alcune aree. Credo che lo sviluppo congiunto delle future soluzioni cloud contribuirà notevolmente al progresso dei contenuti interattivi”, ha concluso. Anche il Ceo di Microsoft, Satya Nadella, ha commentato la nuova intesa: ”Sony è sempre stata leader sia nell'intrattenimento che nella tecnologia. La nostra partnership offre a Sony la potenza di Azure e Azure AI per proporre ai nostri clienti nuove esperienze di gioco e di intrattenimento”.

Tecnologia: I più letti