Fuorisalone 2019, gli eventi tech che animeranno il centro di Milano

Tecnologia
Fuorisalone (Ansa)

Da Aqua, l’installazione che omaggia Leonardo da Vinci, a Unreal but Real, la mostra visibile solamente dallo smartphone: ecco gli eventi imperdibili del Fuorisalone 2019 

In un mondo sempre più tecnologico, il Fuorisalone 2019 non poteva fare altro che rispecchiare il continuo avanzamento dell’innovazione.
A Milano, sono infatti in programma dal 9 al 14 aprile 2019 un sacco di eventi tech, durante i quali le ultime novità tecnologiche, che fanno del design la loro guida, animeranno il centro della città.
La 58ma edizione della principale manifestazione mondiale dedicata all’arredamento non può che sorprendere gli oltre 350mila spettatori attesi, provenienti da 184 paesi del mondo. Ecco gli eventi tech da non perdere durante il Fuorisalone 2019.

Aqua, l’installazione che omaggia Leonardo da Vinci

Uno degli elementi tecnologici più sorprendenti e assolutamente da non perdere del Fuorisalone 2019 è sicuramente Aqua, l’installazione ideata da Marco Balich, in omaggio a Leonardo da Vinci, nell’anno del 500mo anniversario della sua morte. Visitabile gratuitamente presso la Conca dell'Incoronata fino al 14 aprile, l’innesto comprende un grande specchio d’acqua sotto il quale è presente una Wunderkammer, una sorta di tunnel sotterraneo ideato per fare in modo che i visitatori siano completamente avvolti dalla bellezza e dalla potenza dell’acqua. Aqua comprende anche uno schermo a led che propone quella che potrebbe essere la Milano del futuro, con luci e palazzi di altri tempi.

I prodotti tech di Como Audio e di Ikea e Sonos

Nel quartiere di Brera è presente un'area pensata per gli audiofili e gli appassionati del genere ed è qui che Como Audio, la società di Tom DeVesto, espone due device rivoluzionari e di design: Como Audio Bluetooth Turntable e lo smart speaker SpeakEasy che integra Google Assistant.
Un altro protagonista tech della Design week 2019 è Symfonisk, l’economico speaker a forma di libro di Ikea e Sonos presentato alla Torneria Tortona. Il device, che colpisce per il suo stile minimalista, costerà soli 99,95 euro. Symfonisk può contare su un compagno altrettanto innovativo, sempre esposto al Fuorisalone 2019, la lampada da tavolo con speaker Wi-Fi integrato, che sarà disponibile al prezzo di 179 euro, con lo slogan “un suono che accende ogni stanza”.

La mostra Un revealed | Shaping secrets e le installazioni di Samsung

In via Brera 5, presso The Light Gate, sede di iGuzzini è possibile ammirare la mostra Un revealed | Shaping secrets, realizzata grazie alla collaborazione tra la Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte, la Creative Academy e la società di Recanati. I visitatori possono ammirare gli elementi di design realizzati da una ventina di studenti dell’accademia provenienti da 12 stati del mondo.
Un altro protagonista del Fuorisalone 2019 è Samsung che sfida l’ordinario con tre istallazioni futuristiche: "Milano in 8K", "Resonance" e "24h.Kitchen”.

Edison, Hyundai e Gaudiò

Al Fuorisalone 2019 partecipano anche Edison, Hyundai e Gaudiò. Se Gaudiò punta sul suo nuovo device di grande design per diffondere la musica in qualità Hi-Fi, Hyundai, invece, grazie al contributo di Monocle presenta "Style Set Free By Hyundai”, un nuovo concetto di design per un auto del futuro incentrata sullo stile di vita del proprietario.
Edison, invece, mira a rappresentare la possibile città del futuro, dove sarà l’energia la vera potenza innovativa.

Unreal but Real a cura di Flavio Lucchini e Gisella Borioli

In programma, al Superstudio Più, anche Unreal but Real, la mostra ‘che non esiste’ a cura di Flavio Lucchini e Gisella Borioli che sarà visibile solamente dallo smartphone, grazie alla tecnologia di Sense - immaterial Reality.  

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24