Casa smart, cresce il mercato: nel 2023 1.6 miliardi di device venduti

Tecnologia
Immagine di archivio (Getty Images)

Entro la fine del 2019 i dispositivi venduti per la casa intelligente saranno oltre 800 milioni: spopolano i device per intrattenimento video, sicurezza e smart speaker 

Rinunciare ad una casa intelligente sarà sempre più difficile. Secondo gli analisti di Idc, nel 2019 si assisterà ad un’ulteriore crescita del mercato riguardante i dispositivi smart utilizzati in ambito domestico, che toccheranno 832.7 milioni di spedizioni. A farla da padrona saranno in particolare i device per l’intrattenimento video con 140.3 milioni di pezzi venduti: la categoria comprende smart display come Facebook Portal o Google Home Hub, che permettono di svolgere più attività rispetto ai più classici smart speaker, che rimangono comunque estremamente popolari. Il 2019 rappresenterà soltanto un punto di partenza per la casa intelligente, visto che i dispositivi commercializzati dovrebbero quasi raddoppiare nel 2023.

Casa smart: Google e Amazon trainano il mercato

Che si tratti di accendere le luci automaticamente, riprodurre la propria musica preferita o monitorare l’appartamento durante la propria assenza, i device per una smart home diventano mese dopo mese sempre più popolari, grazie a funzioni in grado di rivoluzionare la vita quotidiana in casa propria. Secondo Jitesh Ubrani di Idc, il 2018 è stato l’anno fondamentale “per portare questi prodotti all’interno delle case dei consumatori e sia Google che Amazon sono stati eccellenti in questo, grazie a smart speaker low-cost e combinando device di diverse categorie”.

Boom di device smart nei prossimi anni

Se l’anno passato è servito dunque a porre le basi per la crescita del mercato, per Ubrani “nel 2019 si cercherà di legare l’utilizzo dei vari dispositivi in modo da creare un’esperienza più coesa”. In questo periodo la vendita di device per la casa intelligente porterà a una crescita del 26,9% rispetto al 2018, trainata dai prodotti che consentono la visione di video, da quelli per la sicurezza e il monitoraggio della casa e, immancabilmente, dagli smart speaker. Secondo Idc, Amazon e Google saranno ancora padroni di questo mercato, ma Apple sarà spinta a sviluppare gradualmente nuovi servizi per sfruttare la popolarità dei device basati su sistemi operativi iOS o macOS. Il boom dei dispositivi smart per la casa, comunque, è solo all’inizio: dal 2019 al 2023 il mercato dovrebbe crescere annualmente del 16,9%, portando tra quattro anni il numero di device venduti a quasi 1.6 miliardi. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24