Smartphone, in Europa solo un cittadino su 4 non ne possiede uno

Tecnologia
Foto di archivio (Getty Images)

Nel Vecchio Continente il 72% della popolazione dispone di uno smartphone, mentre nel Nord America la percentuale sale all'80%. Nell'Africa sub-sahariana solo il 36% ne possiede uno 

In Europa, solo un cittadino su quattro non possiede uno smartphone, uno su cinque in Nord America, il mercato con la maggiore penetrazione in assoluto. Sono questi i dati rilevati da Statista e basati sulle indagini della Gsma, l'associazione che raggruppa tutti gli operatori di telecomunicazioni del mondo, organizzatrice del Mobile World Congress di Barcellona.

I dati

Nel Vecchio Continente, circa il 72% degli utenti dispone di uno smartphone, l’80% Oltreoceano. Stando al rapporto, in America Latina, Asia, Europa dell’Est, Medio Oriente e Nord Africa la percentuale oscilla tra il 40% e il 50%, mentre nell’Africa sub-sahariana solo il 36% della popolazione possiede un dispositivo di questo genere. Entro il 2025, si legge ancora nel report, quasi tutti i mercati raggiungeranno o supereranno il 75%, mentre l'Africa resterà ancora indietro rispetto al resto del pianeta, con una percentuale che si attesterà intorno al 66% della popolazione, comunque il doppio rispetto a oggi.

Vendite in calo

Le cifre raccolte dalla Gsma giungono in un momento in cui, secondo diversi analisti, il mercato degli smartphone è saturo e in contrazione, con un 2018 che ha fatto registrare la prima flessione su base annua da quando è stato lanciato il primo iPhone circa dieci anni fa. Il settore ha chiuso gli ultimi cinque trimestri con il segno meno, con un calo del 6% nel periodo compreso tra ottobre e dicembre dello scorso anno. Secondo le stime di Strategy Analytics, le vendite negli ultimi dodici mesi si sono abbassate del 5% rispetto al 2017. Per tentare di rilanciare il mercato, le più grandi case produttrici hanno presentato i loro primi smartphone pieghevoli e compatibili con le nuove reti 5G.

Huawei traina il mercato

Se molti grandi produttori di smartphone sono in difficoltà, lo stesso non si può dire di Huawei, che sta trainando il mercato nonostante i ripetuti attacchi provenienti dagli Stati Uniti, guadagnando terreno su big come Samsung e Apple. L’azienda cinese è infatti risultata quella più in crescita tra i 5 maggiori venditori a livello globale, con 60 milioni di unità commercializzate nell’ultimo trimestre del 2018, in aumento del 37% rispetto all’ultima porzione del 2017. Al di là dell’esito trimestrale, Huawei ha fatto registrare un grande successo lungo tutto il 2018, passando da una quota di mercato del 9,8% al 13% in un solo anno.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24