Apple AirPods 2: la ricarica wireless sarà super veloce

Tecnologia

Stando alle indiscrezioni postate su Twitter da Max Weinbach, la custodia wireless sarebbe in grado di ricaricare completamente gli auricolari di Cupertino in soli 15 minuti 

Max Weinbach, noto per aver svelato alcune indiscrezioni riguardanti soprattutto i dispositivi Android, ha rivelato in un Tweet quelli che potrebbero essere i punti di forza della nuova custodia wireless per AirPods 2.
Come riporta 9to5mac, i futuri auricolari di Apple, il cui lancio sul mercato è previsto per il 2019, potrebbero integrare una custodia in grado di offrire un sistema di ricarica super veloce. Stando alle indiscrezioni, sarebbe in grado di ricaricare completamente gli AirPods in soli 15 minuti.

Indiscrezioni sull’aspetto della custodia per AirPods

Gli attuali dispositivi in commercio, in un solo quarto d’ora di ricarica permettono di ascoltare la musica per 3 ore consecutive. Ciò significa che se le indiscrezioni verranno confermate, l’azienda di Cupertino sarebbe riuscita a migliorare sensibilmente le pretazioni degli auricolari wireless, riducendo drasticamente le tempistiche previste per una ricarica completa.
Stando alle indiscrezioni di Weinbach, il miglioramento della batteria comporterebbe dei punti a sfavore nella trasportabilità della custodia, che potrebbe avere dimensioni e peso superiori rispetto a quella precedente.

AirPods, Apple brevetta gli auricolari biometrici

Apple sarebbe al lavoro per lo sviluppo di un futuro modello di AirPods che verranno probabilmente lanciati sul mercato nel 2020, l’anno seguente l’uscita degli AirPods wireless di seconda generazione. Stando alle indiscrezioni, l’azienda di Cupertino avrebbe depositato il progetto per la realizzazione di nuovi auricolari intercambiabili dotati di specifici sensori di ultima generazione.
Gli AirPods, infatti, potrebbero integrare, non solo una tecnologia in grado di identificare autonomamente in quale orecchio sono inseriti, ma anche un sistema capace di adattarsi alla forma del padiglione auricolare, grazie a un particolare meccanismo in gomma che asseconda le caratteristiche dell’orecchio.
Gli auricolari, inoltre, sarebbero dotati di sensori per monitorare la salute e il movimento delle persone che li indossano. Potrebbero aiutare gli individui a tenere sotto controllo la temperatura e il battito cardiaco.

 

Tecnologia: I più letti