La classifica delle app gratis più scaricate su Android

Tecnologia
GettyImages-android

La messaggistica e il gioco del momento, "Brawl Stars", primeggiano tra le applicazioni più popolari sul Play Store di Google. Ecco la graduatoria

Quali sono le applicazioni del momento su Android? La classifica delle più popolari, in continuo aggiornamento, è guidata da un grande classico, WhatsApp. Il gruppo Facebook la fa da padrone, occupando due delle prime cinque posizioni, ma non mancano giochi e intrattenimento.

Le app più popolari

Al secondo posto dopo WhatsApp c'è "Brawl Stars", gioco sviluppato da un gigante del mobile gaming come Supercell (creatore di "Clash of Clans" e "Clash Royale"). L'applicazione è gratuita, ma con la possibilità fare acquisti: offre diverse modalità di gioco, dalla partita singola a quelle di squadra. Combinando diversi generi, Brawl Stars è il fenomeno del momento, tanto da essere stato definito “il nuovo Fortnite”. Il gradino più basso del podio è di un'altra app di messaggistica, sempre del gruppo Facebook: Messenger. Al quarto posto c'è “Avanti un altro”, applicazione ispirata a un quiz televisivo nel quale l'obiettivo è rispondere alle 21 domande proposte, facendo i conti anche con il cronometro. Tra le app più popolari c'è anche Cut Cut, che permette di modificare le foto in modo semplice, ritagliando e incollando il soggetto di un'immagine su uno dei tanti sfondi disponibili.

Le app a pagamento

Il Play Store di Google tiene traccia non solo delle app più scaricate ma anche di altre classifiche. Tra le app più popolari a pagamento (quelle che si devono pagare prima di essere scaricate), a primeggiare è il videogioco Minecraft, seguito da IPTV Extreme Pro (un'app per gestire e guardare i canali televisivi online) e da un altro gioco, Football Manager 2019 (terzo nonostante un prezzo più alto rispetto alle altre applicazioni, 10,99 dollari). Ci sono poi le app più redditizie, quelle che hanno fatto incassare di più al loro sviluppatore, senza badare al modello utilizzato. Ci sono infatti quelle che guadagnano vendendo l'applicazione, quelle che monetizzano con gli abbonamenti e quelle che puntano sugli acquisti in-app. In questa speciale classifica, a primeggiare e confermare il suo successo c'è Brawl Stars.

Tecnologia: I più letti