Anche l’italiana MotorK tra le aziende premiate da Tech Tour Growth 50

Tecnologia

La compagnia attiva nel settore digital automotive è stata inserita nella lista del 2019 assieme alle altre Scale-Up che hanno maggiori probabilità di diventare ‘unicorni’ 

L’azienda italiana MotorK, attiva nel settore digital automotive, è stata inserita nella lista 2019 di Tech Tour Growth 50, dedicata alle Scale-Up tecnologiche europee che hanno le maggiori probabilità di diventare ‘unicorni’, ovvero di ottenere una valutazione superiore al miliardo di dollari. Per selezionare le compagnie meritevoli, la community Tech Tour, nata per promuovere le relazioni tra le startup e gli investitori, ne ha monitorate e valutate più di 300 nel corso dell’ultimo anno, analizzandone le prospettive di crescita, l’impatto sul mercato e le traiettorie dei percorsi di sviluppo. Tra le 50 Scale-Up premiate, MotorK è l’unica nata in Italia. Era da tre anni che una startup della penisola non rientrava nella lista di Tech Tour Growth 50. William Stevens, il managing director di Tech Tour, ha dichiarato che nel corso degli anni è diventato sempre più difficile selezionare le Scale-Up europee più meritevoli. “Quando abbiamo lanciato il Tech Tour Growth 5 anni fa, solo 127 aziende si sono qualificate per la selezione, quest'anno ne abbiamo avute 312”. L’inclusione nel Tech Tour Growth 50 rappresenta dunque un risultato significativo per MotorK.

L’importanza del riconoscimento

“Siamo onorati e felici di essere stati inclusi nella Tech Tour Growth 50 perché si tratta di un riconoscimento importante per il lavoro svolto dal 2010 ad oggi”, dichiara Marco Marlia, Ceo e co-fondatore di MotorK. “La strada per diventare un unicorno passa da continui investimenti in innovazione, ricerca e sviluppo: è su questo che abbiamo puntato tutto, consapevoli della necessità di offrire a tutti gli operatori della distribuzione automobilistica prodotti e servizi digitali all’avanguardia, necessari per affrontare le sfide del futuro”.

La crescita di MotorK

Pochi mesi fa, la Banca europea per gli investimenti (Bei) ha concesso un finanziamento di 30 milioni di Euro a MotorK, finalizzato alla crescita del dipartimento ricerca e sviluppo, attualmente il più grande in Europa nell’ambito del digital automotive. Negli ultimi anni, la ScaleUp si è imposta nel mercato come partner di oltre il 90% delle case automobilistiche attive in Europa.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24