Apple, aumentano i rumors sulla settima generazione di iPod Touch

Tecnologia
Immagine di archivio (Ansa)

Il blog giapponese Macotakara riporta che nel corso del 2019 il colosso di Cupertino lancerà sul mercato una nuova versione del dispositivo 

Stando a quando riportato dal blog giapponese Macotakara, specializzato nella raccolta di rumors provenienti dai fornitori di Apple, sembra che nel corso del 2019 il colosso Cupertino lancerà sul mercato una nuova versione dell’iPod Touch, il suo dispositivo per la riproduzione musicale. Per il momento non sono note le innovazioni che saranno introdotte nel device. L’ultima generazione di iPod Touch, la sesta, ha fatto il suo debutto nel 2015 e attualmente è ancora in vendita, in sei colori e due tagli di memoria, a partire da 240 euro. Si tratta dell’unico iPod in commercio, dato che nel corso del 2017 Apple ha ritirato dal mercato gli storici modelli iPod Nano e Shuffle. Negli ultimi anni l’ascolto della musica è cambiato grazie anche a piattaforme come Spotify e Pandora, dunque è probabile che il device dovrà adeguarsi alle nuove esigenze degli utenti, proponendo delle funzionalità al passo coi tempi.

I nuovi iPhone potrebbero rinunciare al connettore Lightning

Sempre Macotakara svela che i prossimi iPhone, la cui uscita è prevista per la fine del 2019, potrebbero rinunciare al connettore Lightning, tipico dei dispositivi Apple, in favore dell’ormai classico Usb Type C, utilizzato anche dagli ultimi iPad Pro usciti nel corso del 2018. Anche in questo caso il sito non fornisce informazioni aggiuntive. Un recente articolo del Wall Street Journal ha rivelato che nei prossimi mesi Apple lancerà sul mercato tre modelli differenti di iPhone, proprio come avvenuto durante il 2018. Uno smartphone economico affiancherà i modelli più performanti e sarà dotato di uno schermo a cristalli liquidi. Il nuovo iPhone di punta dovrebbe essere dotato di una tripla fotocamera posteriore.

Le smart battery case

A partire dal 18 gennaio 2019 saranno in vendita le smart battery case per i nuovi iPhone XS, XS Max e XR, pensate per migliorare le prestazioni della batteria e proteggere gli smartphone dagli urti. Le custodie sono disponibili in due colori, bianco e nero, e sono compatibili con i caricabatterie certificati Qi. È possibile ricaricarle assieme all’iPhone semplicemente appoggiando il dispositivo sul tappetino di ricarica wireless. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24