Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Chrome, uno sviluppatore conferma l'arrivo della modalità scura

I titoli delle 10 di Sky TG24

2' di lettura

Presto il browser offrirà di deault agli utenti un tema dai toni meno accessi, molto utile per chi deve passare numerose ore di fronte al monitor del PC 

Alcune settimane fa, Google aveva annunciato di essere al lavoro su una modalità scura nativa del browser Chrome per il sistema operativo macOS Mojave. Di recente, uno sviluppatore della compagnia di Mountain View ha confermato che presto la nuova opzione estetica sarà disponibile anche per gli utenti in possesso di un dispositivo con Windows 10. Lo scorso settembre Apple ha introdotto la modalità scura nell’ultima versione di macOS: utilizzandola gli utenti possono visualizzare uno schema di colori dalle tonalità meno accese, utile per affaticare meno la vista. Purtroppo non si abbina bene alle app caratterizzate da una palette cromatica chiara, proprio come Chrome. È per questa ragione che Google ha deciso di creare una versione del suo browser adatta a chi trascorre molto tempo di fronte al monitor.

La modalità scura

Creare una modalità scura non è un’impresa facile come potrebbe sembrare. Secondo quanto riportato dal sito Firstpost, vari sviluppatori hanno spiegato che per offrire ai fruitori un’esperienza di navigazione ideale è necessario considerare numerosi aspetti e non basta invertire i colori per ottenere un buon risultato. Gli utenti hanno dimostrato di apprezzare particolarmente i temi scuri e di ritenerli meno faticosi per la vista. Su Chrome è attualmente disponibile un tema che applica i colori della modalità incognito alla normale esperienza di navigazione, ma gli sviluppatori sono al lavoro per fornire a tutti un’opzione ancora migliore.

Le dichiarazioni di Peter Kasting

Sul sito Reddit, Peter Kasting, ingegnere senior di Chrome, ha rivelato la modalità scura è attualmente in sviluppo per i PC desktop con macOS e Windows 10. Lo scorso maggio, Kasting aveva compilato un bug report relativo all’assenza di una vera e propria dark mode nel browser di Google. “Windows 10 consente agli utenti di scegliere se utilizzare le applicazioni nella loro versione luminosa o scura. Chrome dovrebbe rispettare la loro scelta e offrire un’alternativa migliore al tema che utilizza lo schema cromatico della navigazione in incognito”.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"