Microsoft, due nuove webcam per Windows e Xbox One nel 2019

Tecnologia

Come riporta The Verge, una webcam monterà la funzione Windows Hello, l’altra, permetterà agli utenti di accedere al proprio account passando davanti alla telecamera 

Microsoft sarebbe al lavoro per sviluppare una nuova gamma di webcam che verrano probabilmente lanciate sul mercato nel 2019.
Come riportano The Verge e Thurrott, le innovazioni tecnologiche saranno compatibili con Windows 10 e Xbox One e avranno funzionalità uniche e al passo con i tempi.

Le webcam per Windows 10 e Xbox One

Stando alle indiscrezioni, una webcam monterà la funzione Windows Hello. L’utente potrà quindi utilizzare tutti i dispositivi in grado di individuare il suo volto. Attualmente questo sistema di riconoscimento può essere attivato nei computer che montano Windows 10 ed è integrato sulle webcam della gamma Microsoft di Surface.
L’altro dispositivo, invece, potrebbe permettere ai player che utilizzano Xbox One di accedere al proprio account passando davanti alla telecamera, in grado di funzionare come un Kinect. Una funzione, ripresa dall’azienda dopo il suo iniziale abbandono, che dovrebbe funzionare con più account e persone.
Le due webcam, disponibili nel 2019, verranno probabilmente rilasciate da Surface, che ha recentemente presentato e lanciato sul mercato la sua nuova linea di prodotti.

I nuovi Surface di Microsoft

In occasione di un evento tenutosi a New York, Microsoft ha lanciato la sua ultima linea Surface, dei dispositivi simili per design ai modelli precedenti, ma molto più veloci e potenti. Ha quindi puntato sul contenuto, piuttosto che sull’estetica, integrando i device con sostanziali miglioramenti. Tra le novità, ci sono il computer portatile Laptop 2, la nuova versione dell’all-in-one Surface Studio, l’ibrido tra tablet e pc Pro. Microsoft, puntando a contrastare alcuni colossi in ambito, quali Sony e Bose, ha sviluppato, inoltre, le Surface Headphones, delle cuffie senza fili che integrano l’assistente Cortana. Utilizzandole è possibile isolarsi dai rumori esterni regolando la funzione a seconda dell’ambiente circostante. Le cuffiette wireless, con autonomia di circa 15 ore, montano, inoltre, dei sensori in grado di fermare la musica ogniqualvolta si allontanano gli auricolari dalle orecchie. 

Tecnologia: I più letti