Google Chrome Canvas, una nuova web app dedicata al disegno

Tecnologia
Immagine di archivio (Getty Images)

È sufficiente digitare ‘canvas.apps.chrome’ in qualsiasi browser che supporta lo standard WebAssembly per utilizzarla. Tutti i lavori sono salvati in un album virtuale 

Google ha da poco rilasciato una nuova web app chiamata Chrome Canvas che consente agli utenti di realizzare dei semplici disegni. Tutti i lavori sono salvati automaticamente in un album virtuale collegato al proprio account Google ed è possibile recuperarli in ogni momento. Per usufruire di un’esperienza di disegno simile a quella offerta dall’ormai storico programma Paint è sufficiente digitare ‘canvas.apps.chrome’ in qualsiasi browser che supporta lo standard WebAssembly (come Firefox, per esempio). Non è dunque necessario effettuare alcun download. Inoltre, è possibile utilizzare Chrome Canvas su ogni tipologia di dispositivo, dallo smartphone al PC fisso.

Le caratteristiche di Chrome Canvas

La web app, proprio come il buon vecchio Paint, sembra fare della semplicità il suo punto di forza. La toolbar a disposizione degli utenti è dotata di una matita, una penna, un pennarello, un gessetto e dei classici strumenti per cancellare. È possibile variare la larghezza del tratto e l’opacità, nonché scegliere il colore che si desidera utilizzare selezionandolo dall’apposita palette o inserendo un codice HEX. I disegni realizzati possono essere esportati come file PNG. Chi è in possesso di un Chromebook può installare Chrome Canvas semplicemente cliccando sui tre pallini presenti nella web app e selezionando l’opzione ‘installa Canvas’: in questo modo l’applicazione comparirà come icona nel launcher di Chrome OS.

Una web app semplice da utilizzare

Oltre a creare un disegno da zero, Chrome Canvas offre anche la possibilità di importare un’immagine esistente e decorarla come si preferisce, magari aggiungendo qualche scritta colorata e simpatica. La facilità di utilizzo della web app la rende perfetta anche per i bambini. Non manca però qualche piccolo difetto. Pur essendo compatibile con la maggior parte dei browser, l’utilizzo del programma risulta al momento difficoltoso su Safari. Inoltre, non sempre la web app risponde immediatamente agli input impartiti tramite mouse o touchpad. È probabile che Google risolverà questi inconvenienti minori già nei prossimi giorni. 

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.