WhatsApp, chiamate di gruppo diventano più semplici e veloci

Tecnologia

È possibile iniziare una videochiamata coinvolgendo fin da subito i partecipanti desiderati. L’aggiornamento è attualmente disponibile solo sui dispositivi con sistema operativo iOS 

WhatsApp semplifica le chiamate di gruppo inserendo una nuova funzionalità tra i servizi offerti dalla piattaforma. Finora, infatti, era possibile avviare una videochiamata con un singolo contatto per poi aggiungere, solo in una fase successiva, altri utenti fino a un massimo di 4 partecipanti.
Ora è, invece, possibile iniziare una chiamata di gruppo coinvolgendo fin da subito gli utenti desiderati.

Come dare il via a una videochiamata di gruppo

Come riporta TechCrunch, la nota applicazione di messaggistica ha aggiornato l’interfaccia della piattaforma per fare in modo che gli utenti possano dare il via a chiamate di gruppo in brevi e semplici passaggi. Accedendo al gruppo di interesse è possibile chiamare contemporaneamente i contatti che ne fanno parte. Per usufruire di questa funzionalità occorre toccare l’icona del telefono, posta in alto a destra della schermata, e poi selezionare gli utenti del gruppo con cui si desidera entrare in contatto. Dopo aver cliccato i partecipanti, per dare il via al dialogo, è sufficiente scegliere il tasto voce o video, a seconda della tipologia di chiamata che si ha intenzione di effettuare.
Se, invece, si vogliono chiamare contatti che non fanno parte di un’unico gruppo è possibile scegliere gli utenti desiderati direttamente dalla schermata ‘chiamate’.
L’aggiornamento è attualmente disponibile solo per gli utenti che possiedono uno smartphone con sistema operativo iOS. La funzione verrà successivamente introdotta anche su Android.

WhatsApp, dall’1 gennaio 2019 stop su alcuni smartphone

Il 2019, per alcuni utenti di WhatsApp, inizierà senza i messaggi di auguri che si inviano abitualmente all’inizio di un nuovo anno.
Dal primo gennaio, la nota piattaforma di messaggistica ha intenzione di interrompere il servizio sugli smartphone più datati.
WhatsApp non funzionerà più sui device Android con versione 2.3.7 o precedente e sugli iPhone con sistema operativo iOS7 o antecedenti. Non saranno più compatibili con la piattaforma di proprietà di Mark Zuckerberg anche Nokia S40, Windows Phone 8.0 e i device con sistema operativo BlackBerry OS e BlackBerry 10.

Tecnologia: I più letti