Deliveroo Food Market, l’azienda apre locale a Hong Kong

Tecnologia
Rider Deliveroo (Getty Images)
GettyImages-rider-deliveroo

Rientra nell’ambito dell’iniziativa ‘Deliveroo Editions’ e comprende al suo interno diverse tipologie di cucine, tra le quali PizzaExpress e Linguini Fini 

Deliveroo, l’azienda di food delivery che consegna portate a domicilio, ha aperto a Hong Kong ’Deloveroo Food Market’, un locale con cinque diversi ristoranti. Segue la scia di Amazon, che ha inaugurato diversi negozi ‘fisici’ e ha intenzione di sbarcare anche in Europa, precisamente a Londra, con il suo primo supermercato senza casse nel Vecchio Continente.

‘Deliveroo Food Market’ a Hong Kong

‘Deliveroo Food Market’ comprende al suo interno diverse tipologie di cucine, tra le quali PizzaExpress e Linguini Fini. I clienti della nota società di food delivery hanno la possibilità di scegliere e mixare differenti pietanze e di decidere se andare personalmente al market a ritirare i propri piatti o se attenderli comodamente nella propria abitazione. Deliveroo Food Market offre sia cheeseburger, che pesce all’hawaiana e noodles, e promette di servire anche prelibati piatti italiani.
Il negozio rientra nell’ambito di ‘Deliveroo Editions’, l’iniziativa che prevede l’acquisto da parte di Deliveroo di alcune cucine condivise in diversi locali. Una soluzione pratica che permette ai ristoranti di usufruire delle consegne a domicilio senza dover espandersi fisicamente acquistando nuovi locali.

Amazon, a Londra primo supermercato senza casse europeo

Deliveroo sembra aver preso esempio dalle decisioni strategiche di Amazon, il colosso dell'e-commerce che ha in previsione entro il 2021 l’apertura di 3.000 punti vendita.
Stando alle indiscrezioni riportate dal Telegraph, l’azienda sviluppata da Jeff Bezos sarebbe alla ricerca della sede per il suo primo negozio europeo a Oxford Circus, nella capitale del Regno Unito.
Amazon Go conta attualmente sette negozi negli Stati Uniti, il primo dei quali è stato inaugurato lo scorso 22 gennaio nel campus di Seattle, con un anno di ritardo rispetto alle previsioni.
I punti vendita sono sprovvisti delle casse: per fare spesa è sufficiente prendere un carrello e riempirlo con gli articoli desiderati. L’importo degli acquisti viene addebitato direttamente sull’account Amazon, grazie a un sistema articolato di sensori che monitora le azioni compiute all’interno del negozio.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.