Milan Games Week 2018, inizia il conto alla rovescia

Tecnologia

Cristian Paolini

MGW17_PEOPLE_2

Game Show questa settimana è tutto dedicato alla kermesse milanese in programma dal 5 al 7 ottobre alla Fiera Milano Rho e che si annuncia ricca di novità e sorprese

Questa settimana Game Show è dedicato all’evento che catalizzerà l’attenzione degli appassionati di videogiochi nel prossimo weekend: la Milano Games Week. La kermesse milanese, giunta all’ottava edizione e la più importante del genere in Italia, si terrà dal 5 al 7 ottobre alla Fiera Milano Rho e si annuncia ricca di novità e sorprese. Iniziamo la nostra marcia di avvicinamento alla mostra partendo proprio dai giochi, con oltre 70 titoli che verranno esposti e 30 anteprime hardware e software assolute per il nostro Paese (VISITA IL SITO UFFICIALE).  

Il piatto forte sono i giochi, anche Indie

Tra queste spiccano Call of Duty: Black Ops 4 (Activision), Jump Force e The Dark Pictures – Man of Medan (Bandai Namco Entertainment), Metro Exodus (Deep Silver) e RIDE 3 (Milestone). Sarà possibile inoltre provare alcuni titoli tra quelli in uscita nelle prossime settimane (e in alcuni casi, nei prossimi mesi) come  Pokemon Let’s Go, Pikachu! e Let’s Go Eevee!, Super Smash Bros Ultimate e Super Mario Party di Nintendo, Ori and The Will of the Wisp di Microsoft, Assassin's Creed Odyssey, Just Dance 2019 e Tom Clancy’s The Division 2 di Ubisoft e Hitman 2 e LEGO DC Supervillains di Warner Bros. Entertainment. Per gli amanti dello sport, anche in formato elettronico, saranno allestite postazioni dove sfidare gli amici o familiarizzare con altri visitatori davanti a Fifa 19 e NBA 2K19 oltre a installazioni dedicate a Forza Horizon 4, Marvel's Spider-Man e Resident Evil. Spazio anche alla produzione indipendente con oltre 50 titoli tra cui l’interessante Football Drama che unisce calcio, videogiochi e letteratura. Per quanto riguarda l’hardware, ASUS Republic of Gamers esporrà il suo primo smartphone dedicato ai fan dei videogames e sarà possibile provare il Daija Arcade Stick, il controller pensato per le esigenze dei giocatori professionisti di eSports, che per inciso avranno il loro naturale spazio nelle apposite Arene curate da Esl e Pg Sport, con un’intera giornata dedicata a Fortnite, il fenomeno del momento.

Milan Games Week Family, per i più piccoli

Ci sarà poi un’area dedicata alle famiglie e, soprattutto, ai più piccoli che verranno coinvolti in numerose attività legate all’intrattenimento elettronico (come ad esempio le postazioni in cui provare i diversi kit di Nintendo Labo o i giochi di Microsoft “Rush: un’avventura Disney Pixar”, di Ubisoft “Donkey Kong Adventure”e ancora di Warner Bros. Entertainment che porta i mattoncini Lego sulle console), insieme a giochi più tradizionali  come il Subbuteo, i Gormiti e le cucine giocattolo della Smoby. I genitori potranno invece rivolgere le loro domande agli esperti dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia, partner di Milan Games Week Family per il secondo anno consecutivo, in uno dei talk pensati per loro e per ragazzi al di sopra dei 14 anni. I padiglioni ospiteranno anche la folta compagnia dei cosplayer, ma l’ospite d’onore della kermesse meneghina sarà David Cage (al secolo De Gruttola), francese, considerato un guru dei videogiochi, autore tra l'altro di capolavori come Heavy Rain, Beyond: Two Souls e Detroit: Become Human. Cage è convinto assertore del valore culturale e non solo ricreativo dei videogames. E se lo dice lui.

Tecnologia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.